/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 05 febbraio 2020, 17:40

Centro massaggi "a luci rosse": condannata la maîtresse

Centro massaggi "a luci rosse": condannata la maîtresse

E' stata condannata a un  anno e 4 mesi e 400 euro di multa coi benefici di legge, la ex titolare del Tuinà Yan Yang, centro massaggi di corso Vercelli 66 a Novara chiuso, nel 2015, al termine di un'operazione dei carabinieri che aveva portato alla luce un vasto giro di prostituzione.

La donna, una cinese di 51 anni, aveva trasformato il centro massaggi in una casa di appuntamenti dove si prostituivano alcune connazionali. Il giro di clienti, provenienti dalle province di Vercelli, Novara e dalla Lombardia, era cresciuto soprattutto grazie agli annunci su siti internet.

A portare alla luce il giro erano stati i carabinieri che, in quegli anni, avevano chiuso numerosi centri massaggi, interrogando i clienti - molti dei quali sono poi stati chiamati a deporre in aula.

Redazione Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore