/ Novara

Che tempo fa

Cerca nel web

Novara | 23 maggio 2019, 11:59

"Bosnia Erzegovina: tra passato, presente e futuro. Da terra di profughi a luogo di migranti"

A Nebbiuno e Borgomanero due incontri organizzati dall'ass. Compagni di volo in collaborazione con la Onlus Mamre e Il giardino delle rose blu.

"Bosnia Erzegovina: tra passato, presente e futuro. Da terra di profughi a luogo di migranti"

Venerdì 24 maggio a Nebbiuno e sabato 25 maggio a Borgomanero due serate dedicate alla questione balcanica con «Bosnia Erzegovina: tra passato, presente e futuro. Da terra di profughi a luogo di migranti». A tenere l’incontro, organizzato dall’associazione Compagni di Volo, sarà Luca Leone, giornalista, saggista, editore e autore di numerosi libri sulla questione bosniaca. Seguiranno le testimonianze di viaggio di Mario Metti, presidente della onlus Mamre, recatosi in Bosnia tra i campi profughi di Bihać e Velika Kladuša, e dei volontari del Giardino delle Rose Blu che illustreranno le iniziative e i progetti della loro associazione in Bosnia. L’incontro di venerdì 24 maggio si terrà presso la Biblioteca Donati di Nebbiuno, in Via Lugani 2 alle ore 21.00; mentre sabato sera, presso l’oratorio di San Marco di Borgomanero, la conferenza sarà preceduta alle 19.45 da un apericena a base di prodotti tipici della cucina bosniaca.

C.S.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore