/ Attualità

Attualità | 18 maggio 2024, 08:00

Le previsioni meteo per il fine settimana

Weekend col maltempo

Le previsioni meteo per il fine settimana

Weekend all'insegna delle nuvole e della pioggia. "Una circolazione depressionaria avente il minimo tra il golfo di Biscaglia e la Spagna settentrionale continua a convogliare sul Piemonte flussi umidi sudoccidentali mantenendo una nuvolosità variabile sulla regione. Nel pomeriggio di domenica - si legge nell'ultimo bollettino meteo di Arpa Piemonte- sono attesi rovesci e locali temporali prevalentemente limitati all'area alpina e pedemontana, domani l'apporto di flussi più umidi ed instabili porterà condizioni perturbate più diffuse, con temporali localmente anche di forte intensità che potrebbero interessare le aree di pianura. Persistono anche per lunedì condizioni di nuvolosità irregolare con precipitazioni di debole intensità a carattere sparso".

 

 

SABATO 18 MAGGIO 2024

Nuvolosità: cielo irregolarmente nuvoloso, con locali schiarite sparse, alternate ad addensamenti più consistenti a ridosso delle Alpi. Nel pomeriggio cumuli in accrescimento anche sulle pianure. Precipitazioni: rovesci e temporali deboli o moderati a ridosso dei rilievi dalle ore centrali della giornata. Probabili temporali in transito sulle zone di pianura, anche localmente di forte intensità, nel tardo pomeriggio/sera. Zero termico: stazionario o in lieve aumento sui 2700-2800 m a nord e 2900- 3000 m sul basso Piemonte. Venti: moderati da sud-sudovest sulle Alpi; deboli inizialmente meridionali sull'Appennino, in progressiva rotazione da nord al pomeriggio; deboli prevalentemente nordorientali in pianura.

 

DOMENICA 19 MAGGIO 2024

Nuvolosità: al mattino cielo poco o parzialmente nuvoloso con maggiori addensamenti sui settori di pianura, al pomeriggio formazioni cumuliformi a partire dalle Alpi. Precipitazioni: locali rovesci pomeridiani a ridosso dei rilievi. Zero termico: in lieve aumento fino ai 3000 m a nord e 3200 m a sud. Venti: deboli o localmente moderati in montagna, da sudovest sulle Alpi e prevalentemente settentrionali sull'Appennino; deboli nordorientali in pianura.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore