ELEZIONI REGIONALI
 / Sanità

Sanità | 11 maggio 2024, 14:00

Dal 13 maggio entrerà a far parte dell’équipe del Distretto Area Nord il dott. Riccardo Papalia

Un professionista esperto con un background formativo e professionale multidisciplinare, pronto a contribuire alla gestione e all'innovazione dei servizi sanitari.

Dal 13 maggio entrerà a far parte dell’équipe del Distretto Area Nord il dott. Riccardo Papalia

<Sono nato a Borgosesia e per quanto riguarda il mio percorso formativo mi sono laureato in Medicina e Chirurgia a Novara presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale “A. Avogadro”. Successivamente ho conseguito la Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva all’Università degli Studi di Torino>.

Ha conseguito un Master di II livello abilitante per lo svolgimento delle funzioni di medico competente presso l’Università degli Studi di Pavia e un Master di II livello in direzione strategica delle aziende sanitarie presso l’Università degli studi di Torino.

Ha conseguito due Attestati di Formazione Manageriale, “Attestato di formazione manageriale per Dirigente di Struttura Complessa” presso l’Università degli Studi di Genova (AMAS – Accademia per il Management Sanitario) e “Corso di formazione IN MATERIA DI SANITA’ PUBBLICA E DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE SANITARIA ai sensi del D.lgs 171/2016 art. 1 e successivo accordo tra il Governo, le Regioni e le Province Autonome del 16/05/2019 rep. Atti n. 79”, conseguito presso l’Università degli Studi di Torino.

Ha lavorato presso la Direzione Medica di Presidio degli Ospedali di Alba e Bra (Asl CN2) e presso quella dell’Azienda Usl della Valle d’Aosta; successivamente si è trasferito a Genova dove lavora nella Direzione Sanitaria dell’IRCCS Ospedale Policlinico San Martino di Genova.

<Durante il mio percorso professionale, oltre alle attività routinarie della direzione medica di presidio, mi sono principalmente occupato di bed management, di continuità assistenziale ospedale-territorio, di analisi e monitoraggio di appropriatezza dei ricoveri, di analisi dei flussi SDO e dei DRG ad alto rischio di non appropriatezza e di controlli di congruità della documentazione sanitaria. Sono stato anche membro del Comitato Nazionale PNE (Programma Nazionale Esiti) e referente di progetto “Metodo RAO” (Raggruppamenti di attesa omogenea) di Agenas che ha l’obiettivo di differenziare i tempi di attesa per i cittadini/pazienti che accedono alle prestazioni specialistiche ambulatoriali erogate direttamente dal SSN o per conto del SSN, in base a criteri clinici espliciti>.

Ha svolto attività di docenza in qualità di professore a contratto presso il Corso di laurea in Infermieristica presso l’Università del Piemonte Orientale “A. Avogadro” di Vercelli e attualmente ricopre l’incarico di professore a contratto in “Educazione Sanitaria” e in “Igiene Generale” nel Corso di Laurea in Igiene Dentale dell’Università degli Studi del Piemonte Orientale “A. Avogadro” di Novara.

E’ co-autore di 90 pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore