ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 16 aprile 2024, 19:10

Aperto lo Spazio Viva Vittoria a Novara

Il cuore del progetto di solidarietà per dire NO alla violenza sulle donne

Aperto lo Spazio Viva Vittoria a Novara

Oltre un centinaio di persone, più altre che si sono fermate per un veloce saluto o per curiosità, hanno circondato in un caloroso abbraccio la nuova casa di Viva Vittoria in città, che si trova in via Alcarotti 1, durante l’inaugurazione nel pomeriggio di domenica 14 aprile.

Nello spazio messo a disposizione gratuitamente per Viva Vittoria Novara fino alla fine del 2024 dalla Cooperativa Liberazione e Speranza, proprietaria dell’immobile, verranno raccolti tutti i quadrati in maglia, assemblate e cucite le coperte, preparato l’evento del 24 novembre 2024 per dire NO alla violenza sulle donne, che si prefigge di ricoprire piazza Martiri con un’enorme installazione artistica composta da 1.600 coperte, oggetto poi di una raccolta fondi a favore di Aied Novara, Liberazione e Speranza, Centro Antiviolenza Area Nord Novarese, per progetti di aiuto a donne vittime di maltrattamenti.

“L’inaugurazione – afferma Raffaella Pasquale, in rappresentanza delle associazioni organizzatrici dell’iniziativa in città (Attivalamente e il corpo, Agorà Donatello, Il Cerchio Magico, CreAttivi) – è stata la dimostrazione concreta di quanto Viva Vittoria sia stata ben accolta dalla città e dalla provincia di Novara in questi primi mesi di vita. Questo ci emoziona, ci rende contenti e ci sprona a continuare sempre più determinati. I gruppi e i laboratori che stanno lavorando per il progetto sono già più di 30, sparsi per tutta la provincia e anche in altre parti d’Italia: dai centri anziani delle parrocchie e RSA a una libreria, dai gruppi nelle biblioteche e centri incontro alle sedi di associazioni di volontariato, dalle scuole professionali al gruppo delle maestre novaresi in pensione. E poi ancora, ci sono gruppi in Sicilia, a Genova, a Crema, a Vigevano. Si sono aggiunti nuovi punti raccolta dei quadrati, nuovi centri e negozi che vendono lana che fanno sconti per l’acquisto. Oltre al Comune di Novara, anche la Provincia ci ha concesso il patrocinio. In questo periodo abbiamo già raccolto l’adesione di molte persone, enti pubblici e privati, associazioni, aziende, scuole, volontari. Stiamo tessendo insieme una grande rete di solidarietà, ma abbiamo bisogno del contributo di tutti per raggiungere l’obiettivo”.

L’obiettivo è quello di raccogliere 6.400 quadrati in maglia realizzati all’uncinetto o ai ferri della dimensione di 50 cm per 50 cm, che cuciti poi quattro a quattro con il filo rosso di Viva Vittoria dalle volontarie, andranno a comporre, in totale, le 1.600 coperte necessarie per l’installazione.

Alla mattina del 14 aprile si contavano consegnati 1.703 quadrati. A questo numero vanno poi aggiunti i manufatti portati il pomeriggio, che fanno avvicinare il totale a quasi 2mila. Le volontarie in queste settimane hanno già assemblato fra loro 984 quadrati, pronti per essere cuciti e diventare così 246 coperte.

“Ora - aggiunge Raffaella Pasquale - servono donazioni di gomitoli di lana da mettere a disposizione dei vari centri anziani, di chi sta continuando a produrre senza sosta, di chi vorrebbe partecipare ma non può acquistarla. Servono fondi per poterla comprare per questo scopo, quindi anche donazioni in denaro. Per questo verrà presto attivato un conto dove donare con questa specifica causale. Nei prossimi mesi serviranno poi molti volontari per l’organizzazione e lo svolgimento dell’evento”.

All’inaugurazione ha partecipato anche Cristina Begni, presidente di Viva Vittoria OdV e ideatrice nel 2015 del progetto di solidarietà, che ha coinvolto più di 30 città in Italia e nel mondo e che con questi eventi ha finora raccolto e devoluto più di 1milione e 200mila euro alle associazioni locali che si occupano di donne vittime di violenza. Insieme a lei, hanno presenziato all'inaugurazione rappresentanti delle istituzioni, degli enti e delle associazioni del novarese che sostengono l’iniziativa.

Lo Spazio Viva Vittoria Novara in via Alcarotti 1 rimarrà aperto al pubblico il lunedì e il giovedì dalle 10 alle 13, il sabato dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18. Questo luogo diventerà il punto di riferimento per tutte le prossime fasi del progetto e delle attività.

Per informazioni e aggiornamenti si possono consultare la pagina facebook e l’account instagram di Viva Vittoria Novara. A disposizione per informazioni c’è anche l’indirizzo email vivavittoria.novara@gmail.com

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore