/ Sport

Sport | 01 marzo 2024, 10:40

Libertas Nuoto Novara: Asia Ferrari brilla agli italiani juniores di sincronizzato

Nella vasca di Riccione, l'ondina novarese è stata la migliore della classe 2008 negli esercizi obbligatori, gara in cui anche la compagna di squadra Maddalena Mazzini è entrata nella “top ten” delle 2010. Buona la “prima” per coach Ilaria Brandimarte, aiutante della Nazionale Italiana di nuoto artistico entrata nello staff tecnico Libertas

Libertas Nuoto Novara: Asia Ferrari brilla agli italiani juniores di sincronizzato

Trasferta ricca di soddisfazioni per le “ondine” della Libertas Nuoto Novara impegnate dal 21 al 25 febbraio scorsi a Riccione nel Campionato Italiano Juniores (2005-2008) di nuoto sincronizzato.


Un appuntamento atteso in quanto prima gara nazionale di categoria con l’applicazione del nuovo regolamento: i balletti (routines) ora prevedono la dichiarazione di ogni pezzo di gambe (ibrido) che si svolge, seguendo movimenti prestabiliti. Se uno di questi movimenti non viene eseguito, o viene eseguito male (non rispettando determinati parametri), l’intero punteggio dell’ibrido viene ridotto a “base mark” facendo scendere il punteggio e la valutazione complessiva. Negli esercizi di duo e squadra, poi, adesso vengono detratti punti anche per tutti quegli elementi che non sono eseguiti in modo sincronizzato.

In questo inedito contesto, nell'esercizio di “solo” in cui si è cimentata per la prima volta in campo nazionale, Marianna Pino (2007) è stata protagonista di un'ottima performance, premiata soprattutto dall'espressività mostrata.
Positiva anche la prova di Asia Ferrari (2008) pur con qualche incertezza riconducibile all'emozione.

Nell'esercizio di squadra Marianna Pino, Asia Ferrari, Camilla Gennusa (2008) e Maddalena Mazzini (2010) sono state penalizzate fin dall'inizio dal fatto di essere l'unico team al via con solo 4 partecipanti. Nonostante ciò, grazie ad un lavoro “doppio” per ovviare alle assenze, sono riuscite a mettersi alle spalle ben 5 squadre composte da 8 concorrenti puntando su una coreografia costruita in precedenza, ma riadattata nelle scorse settimane a causa di due infortuni che hanno colpito le altre due “sincronette” che avrebbero dovuto completare il team.


Le stesse atlete hanno partecipato, insieme ad Ilaria Cavallini (2006) ed Emma Ferrari (2010), anche alla gara di obbligatori dove Asia Ferrari ha raccolto un brillante 19° posto nella generale su 340 controcorrenti e, soprattutto, si è classificata prima tra le atlete del suo anno di nascita.
Molto buone le prestazioni di tutte le altre “ondine” novaresi, capaci di confermare o migliorare i rispettivi punteggi personali.
Da segnalare anche l'exploit di Maddalena Mazzini, appartenente a livello anagrafico alla categoria Ragazze e decima in Italia tra le sue coetanee: <<Un campionato ricco di soddisfazioni, che ha anche rappresentato la prima manifestazione nazionale a cui abbiamo partecipato dall’introduzione nello staff tecnico della coach Ilaria Brandimarte, aiutante della Nazionale Italiana di nuoto artistico>>, evidenziano le altre due “storiche” allenatrice di sincronizzato della Libertas Nuoto Novara, Francesca Torri e Miriam Galasso.


Ufficio Stampa Libertas Nuoto Novara


comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore