/ Attualità

Attualità | 22 febbraio 2024, 08:31

Sciopero generale del 23 Febbraio, mobilitazione sindacale per i diritti dei lavoratori

Associazioni Sindacali annunciano una giornata di protesta coinvolgendo settori pubblici e privati

Sciopero generale del 23 Febbraio, mobilitazione sindacale per i diritti dei lavoratori

Le Associazioni Sindacali SI COBAS, AL COBAS, FAO FEDERAZIONE AUTISTI OPERAI, SLAIPROLCOBAS, SGC SINDACATO GENERALE DI CLASSE, LMO LAVORATORI METALMECCANICI ORGANIZZATI e SOA SINDACATO OPERAI AUTORGANIZZATI hanno proclamato uno sciopero di ampia portata per la giornata di Venerdì 23 febbraio 2024. L'iniziativa, che prenderà il via dalle ore 00:01 fino alle 23:59, coinvolgerà tutti i settori pubblici e privati, compreso il primo turno montante per i turnisti.

L'obiettivo dello sciopero è sollevare questioni riguardanti i diritti dei lavoratori e promuovere miglioramenti nelle condizioni lavorative e contrattuali. Le Associazioni Sindacali hanno espresso preoccupazioni riguardo ai settori pubblici e privati e intendono richiamare l'attenzione sulle problematiche che affliggono i lavoratori in diverse industrie.

In conseguenza dello sciopero, i servizi erogati dall’ASL di Novara, fatta eccezione per quelli indispensabili garantiti per legge, potrebbero subire interruzioni o ritardi. La giornata di protesta mira a promuovere un dialogo costruttivo tra lavoratori, datori di lavoro e istituzioni al fine di migliorare le condizioni lavorative e tutelare i diritti dei lavoratori in tutte le sfaccettature dell'occupazione.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore