/ Sport

Sport | 21 febbraio 2024, 09:35

Riccardo rigazio (nuoto) e Sara Valenti (sincro) atleti dell'anno 2023 della Libertas Nuoto Novara

Nel corso della tradizionale festa sociale al PalaIgor, anche i premi per i migliori risultati tecnici alla ranista campionessa italiana Giorgia Crepaldi ed all'ondina pluricampionessa regionale Asia Ferrari. Riconoscimenti individuali ad atleti e tecnici

Riccardo rigazio (nuoto) e Sara Valenti (sincro) atleti dell'anno 2023 della Libertas Nuoto Novara

La Libertas Nuoto Novara ha assegnato, come da tradizione, gli “Oscar” alle atlete e agli atleti di nuoto e di sincronizzato che si sono maggiormente distinti nel corso dell'ultima stagione agonistica: <<E’ un vero piacere aver ripreso la tradizione della festa sociale, anche perché nel 2023 abbiamo fatto incetta di vittorie, cogliendo importanti risultati tecnici - evidenzia Renzo Bellomi, Presidente della Libertas Nuoto Novara - Riccardo Rigazio e Giorgia Crepaldi per il nuoto, Sara Valenti ed Asia Ferrari per il sincronizzato hanno rappresentato la punta dell’iceberg del movimento agonistico, ma l'anno scorso sono stati 132 i nostri tesserati FIN che si sono messi in luce a tutti i livelli conquistando oltre 100 medaglie nei vari Campionati regionali. Ciò ha portato le squadre della Libertas Nuoto Novara al 1° posto in Piemonte nel nuoto sincronizzato ed al 5° nel nuoto agonistico. Nei Campionati Nazionali abbiamo poi messo in bacheca un titolo italiano, 4 medaglie d’argento ed 2 di bronzo>>.

Durante la festa sociale svoltasi lo scorso 18 febbraio al PalaIgor di Novara, sono stati consegnati diversi premi, a cominciare da quelli attesissimi agli Atleti dell'Anno 2023.

Per il nuoto, ad aggiudicarselo è stato il ranista Riccardo Rigazio. Negli anni della sua militanza in Libertas iniziata dagli Esordienti A, è cresciuto costantemente dal punto di vista tecnico e fisico, conquistando titoli regionali e qualificazioni in serie per i Campionati Nazionali giovanili. Esperienze che gli sono servite per compiere anche la necessaria maturazione a livello mentale che gli ha permesso di realizzare il tempo valido per la qualifica per gli Italiani Assoluti, dove si è consacrato tra i primi 30 nuotatori del panorama nazionale.

La “sincronette” dell'Anno in casa Libertas è stata invece Sara Valenti. Dedizione e passione hanno sempre caratterizzato il suo cammino iniziato come Esordiente A prima nella squadra amatoriale, poi nel settore agonistico tra le Ragazze. L'impegno e la perseveranza l'hanno portata a raggiungere buoni risultati in Piemonte e in campo nazionale, oltre ad un percorso tecnico di formazione ed affiancamento grazie a cui oggi allena la squadra delle Esordienti A: un esempio ed uno stimolo per tanti altri atleti.


Giorgia Crepaldi è invece stata premiata per i migliori risultati tecnici nel nuoto.

Nella stagione 2022-2023, dopo la partecipazione ai Campionati italiani Assoluti invernali, si è assicurata anche l’accesso alla finale degli Assoluti primaverili. Un prologo ai due argenti nei 200 rana e nei 400 misti ai Criteria giovanili e sopratutto al titolo italiano di categoria estivo nei “suoi” 200 rana, dove ha sfiorato il podio anche nei 400 misti conclusi al quarto posto.

Una stagione davvero importante che, accompagnata da una progressione cronometrica notevole, l'ha subito resa protagonista anche nel 2023-24 nella finale B ai Campionati italiani Assoluti in vasca da 50 metri e con il nuovo record del “Trofeo Aragno” di Genova strappato ad Ilaria Scarcella, una classe 1993 in forza alle Fiamme Gialle che ha partecipato ai Mondiali di Roma nel 2009.

Il riconoscimento per i migliori risultati tecnici del “sincro” è andato ad Asia Ferrari, lo scorso anno capace di mettere in bacheca, a livello regionale, ben 7 medaglie d'oro, 3 d'argento ed una di bronzo. Risultati che le hanno fatto meritare anche due convocazioni per raduni collegiali rivolti alle prime 20 atlete di ogni anno di nascita, al fine di selezionare le partecipanti alla squadra Nazionale della Categoria Ragazze.


Non sono mancati premi individuali per Federico Andorno, Martina Bevilacqua, Pietro Colombo, Emma Crepaldi, Gloria Ferrari, Valentina Franzè, Marco Gaviorno, Davide Ingrosso, Angelica Piacentini (nuoto), Maria Giulia Caccia, Ilaria Cavallini, Emma Ferrari, Camilla Gennusa, Demetra Giampietro, Aurora Imbrici, Zoe Luparia, Arianna Mammolito, Eva Marinozzi, Maddalena Mazzini, Matilde Migliaretti e Marianna Pino (sincronizzato).

Riconoscimenti anche alle allenatrici Francesca Torri, Miriam Galasso, Monica Pignanelli, Sara Valenti, Vanessa Loi (sincro), Enrico Ferrero, Federico Gioffrè, Claudio Bellomi (nuoto) e alla coordinatrice della scuola nuoto Valeria Bellomi.


Ufficio Stampa Libertas Nuoto Novara

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore