/ Sanità

Sanità | 31 gennaio 2024, 17:46

Nuove figure mediche all'ospedale santissima Trinità di Borgomanero

Esperti chirurghi e anestesisti si uniscono all'Équipe Medica per offrire cure avanzate e compassionevoli

Nuove figure mediche all'ospedale santissima Trinità di Borgomanero

Da domani, 1 febbraio 2024, entrerà a far parte dell’équipe della Struttura Complessa di Chirurgia Generale dell’Ospedale Santissima Trinità di Borgomanero, il dott. Armando Di Dato. Laureato in Medicina presso la università degli studi di Napoli “Federico II” e specializzato in Chirurgia Generale presso l’università di Pisa.

"Il mio obiettivo è essere un Medico capace di risolvere adeguatamente i problemi che affliggono il paziente. Durante la specializzazione medica ho potuto assistere ed affrontare i molteplici quadri clinici del paziente chirurgico, dall’intervento in elezione, all’urgenza ed anche al trapianto d’organo (rene, pancreas isolato, rene-pancreas e fegato). Il Professor Ugo Boggi, che mi ha seguito per tre dei cinque anni di specializzazione, e i suoi strutturati medici mi hanno insegnato la fermezza, la dedizione e la decisione che deve avere un chirurgo nel trattare il suo paziente".

La specializzazione ha permesso al Dottore di acquisire anche competenze trasversali, certamente utili all’attività lavorativa di tutti i giorni. "Mi ritengo competente nel problem-solving e nel mediare situazioni di tensione che possono crearsi; porterò con me entusiasmo e spirito lavorativo".

Entrerà a far parte dell’équipe della Struttura Complessa di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale Santissima Trinità di Borgomanero, anche il dott. Enrico Bellotti. Novarese di nascita, sposato e padre di due figli, è laureato in Medicina e Chirurgia all’Università del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro di Novara con specializzazione in Anestesia e Rianimazione.

Dal Dicembre 2007 al Settembre 2008 ha prestato servizio come dirigente medico presso la S.C. Rianimazione/Sala Urgenze ed il Servizio 118, dell’Azienda U.S.L Valle d’Aosta -Vallèe d’Aoste. Dal 2008 presta servizio come dirigente medico presso la S.C.D.U. Anestesia e Rianimazione dell’Azienda Ospedaliero Universitaria “Maggiore della carità” di Novara. Dal 2017 è responsabile della pianificazione didattica del 4° anno della Scuola di specializzazione ed è tutor operativo in sala operatoria e nella stesura delle tesi di numerosi medici in formazione.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore