/ Attualità

Attualità | 17 dicembre 2023, 11:00

La Provincia di Novara sostiene la sicurezza stradale dei comuni

Federico Binatti, Presidente della Provincia, annuncia un'iniziativa di compartecipazione finanziaria per interventi migliorativi sulla viabilità

La Provincia di Novara sostiene la sicurezza stradale dei comuni

La Provincia di Novara si impegna a sostenere gli interventi mirati alla sicurezza stradale nei Comuni attraverso un nuovo bando, come dichiarato dal Presidente Federico Binatti insieme ai consiglieri delegati Luigi Laterza e Marzia Vicenzi. Questa iniziativa si inserisce nell'ambito delle risorse già allocate per la viabilità nel bilancio provinciale, dimostrando l'attenzione e l'impegno dell'Ente verso questo settore cruciale.

Il bando, già consultabile all'Albo pretorio, prevede una compartecipazione finanziaria da parte della Provincia agli interventi che i Comuni intendono realizzare per migliorare la sicurezza stradale del proprio territorio. Le risorse messe a disposizione consentiranno una compartecipazione massima di 20.000 euro per ciascun Comune, con interventi di importo non superiore a 150.000 euro al netto di IVA. Il contributo erogato dalla Provincia rappresenta un supporto fondamentale per le Amministrazioni locali, offrendo loro la possibilità di realizzare opere volte al potenziamento della sicurezza stradale. Affinché gli interventi siano ammissibili, è richiesto che il Comune proponente cofinanzi almeno il 50% dell'importo totale dell'intervento, che dovrà essere rendicontato entro il 31 dicembre 2024.Le domande, corredate dal quadro di spesa o preventivo, dovranno essere inviate tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) all'indirizzo protocollo@provincia.novara.sistemapiemonte.it entro il 29 febbraio. Ogni Comune potrà presentare una sola domanda, dimostrando così il forte impegno della Provincia nel favorire il potenziamento della sicurezza stradale su tutto il territorio.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore