/ Scuola

Scuola | 20 novembre 2023, 18:30

La regione finanzia lo spostamento di undici aule del liceo Carlo Alberto

Il settore edilizia scolastica ha stanziato 98.820 euro per la locazione di numerose aule in una nuova sede, l'oratorio di San Giuseppe

La regione finanzia lo spostamento di undici aule del liceo Carlo Alberto

Ammonta a 98.820 euro il contributo che il Settore edilizia scolastica ha ottenuto dalla regione Piemonte per finanziare “la locazione di undici nuove aule – come spiega il consigliere delegato Andrea Crivelli - per gli studenti del liceo classico-linguistico “Carlo Alberto” di Novara, in vista degli importanti lavori di manutenzione straordinaria della scuola che saranno avviati con il mese di dicembre grazie al finanziamento di circa nove milioni di euro con fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza”

“La struttura sulla quale è stata formulata la richiesta per ospitare gli studenti – continua il consigliere - è quella dell'ratorio di San Giuseppe, collocato tra via Gorizia e via Monte San Gabriele. Il mese scorso il settore ha presentato la propria richiesta alla regione, ottenendo un celere riscontro positivo per il finanziamento a copertura delle spese di locazione. Anche questa volta - spiega Crivelli - si tratta dell'ottenimento di ulteriori importanti risorse grazie al lavoro che svolge il settore tecnico, coordinando le richieste di finanziamento e liberando le risorse già impegnate per poter realizzare altri interventi in titolo primo, come per esempio quelli manutentivi”. 

“La soluzione individuata, in corso di formalizzazione, rappresenta una soluzione affinché l’attività scolastica non subisca alcun genere di disagio: dalle riunioni di coordinamento già svoltesi, l'ipotesi di lavoro è la cantierizzazione il 27 novembre prossimo, entro il termine inderogabile previsto del Pnrr di fine mese, con l'avvio di alcune lavorazioni propedeutiche come lo spostamento della biblioteca e degli archivi. Il trasloco degli arredi delle aule avverrà puntualmente durante le vacanze di Natale così che il 22 dicembre prossimo per gli studenti sarà l'ultimo giorno nella "vecchia" sede storica: dall'8 gennaio – conclude il consigliere - troveranno collocazione nei nuovi spazi fino al termine del cantiere”.

Comunicato Stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore