ELEZIONI REGIONALI
 / Sport

Sport | 08 novembre 2023, 08:40

Primi quattro successi per la Libertas Nuoto Novara

Nella seconda manifestazione al PalaNuoto di Torino, doppiette vincenti in Coppa Piemonte-Valle d'Aosta per Colombo e Piacentini. Nuova qualificazione ai Campionati Italiani per Giorgia Crepaldi.

Primi quattro successi per la Libertas Nuoto Novara

I portacolori della Libertas Nuoto Novara conquistano le prime 4 vittorie già nella seconda gara stagionale. In occasione della Coppa Piemonte e Valle d'Aosta di nuoto, svoltasi gli scorsi 4 e 5 novembre al Palazzo del Nuoto di Torino, in campo maschile doppietta vincente di Pietro Colombo, primo nei 400 misti e nei 400 stile libero Ragazzi.

In quello femminile, due medaglie d'oro per Angelica Piacentini (Ragazze), prima nei 100 misti con record sociale e davanti a tutte le rivali anche nei 200 stile libero. Giorgia Crepaldi (Cadette), oltre al secondo posto ha anche centrato il tempo minimo di qualificazione ai Campionati Italiani nei 200 rana. Seconda Rebecca Gramuglia nei 200 rana Ragazze, subito davanti alla compagna di squadra Emma Crepaldi, terza. Argento nei 100 misti anche per lo Juniores Riccardo Rigazio, poi quinto nei 200 rana. Matteo Federico Ignat è arrivato invece terzo nei 400 stile libero e quarto nei 200 sl Ragazzi.

Due volte in top ten Valentina Franzè, sesta nei 200 rana ed ottava nei 400 misti Juniores. Sesta piazza per Diego Schiavo (Ragazzi) nei 400 misti. Nono tempo per Jacopo Franzone nei 200 farfalla Ragazzi. Decimo posto per gli Juniores Federico Andorno nei 200 farfalla e per Martina Bevilacqua nei 400 misti.

Alle gare di Torino hanno partecipato, per la Libertas, anche Martina Bottega, Sabrina Buso, Loris Danieli, Aurora Di Maggio, Marco e Stefano Gaviorno, Rebecca Leonardi, Danilo Moranda, Lorenzo Pozzoni, Silvia Perotti, Niccolò Serina e Alessio Signorini.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore