/ Novara

Novara | 02 novembre 2023, 11:51

Nuovo parco alla Bicocca: non prima della fine del 2024

Lo ha confermato l’assessore all’urbanistica del Comune di Novara Valter Mattiuz rispondendo o ad una interrogazione di Francesca Ricca

Nuovo parco alla Bicocca: non prima della fine del 2024

Per le opere di compensazione dell’insediamento commerciale della Bicocca (nell’area della ex Fornace Giustina) bisognerà attendere perlomeno fino alla fine del prossimo anno 2004. Lo ha confermato l’assessore all’urbanistica del Comune di Novara Valter Mattiuz rispondendo nella seduta di consiglio comunale di lunedì pomeriggio ad una interrogazione di Francesca Ricca, consigliera del Gruppo Misto – Piemonte al Centro. L’assessore, nella risposta, ha ripercorso sommariamente l’iter del piano esecutivo convenzionato, approvato nel 2020, ed ha spiegato che nello scorso aprile gli uffici del servizio sviluppo del territorio hanno chiesto alla società Oikia, che ha curato il Piano, un aggiornamento sullo stato di attuazione delle diverse fasi del medesimo.

“La società ha detto Mattiuz – risponde che le opere sulle aree a verde pubblico sono iniziate nel 2020 con la sistemazione delle sponde del cavo irriguo nelle zone confinanti con il comparto B e con la viabilità pubblica. Nello stesso tratto è stata posizionata una staccionata di protezione e realizzato il taglione (il muro di contenimento del canale)”. “Relativamente alle opere mancanti – ha concluso l’assessore – ci viene comunicato che è in corso di verifica l’organizzazione dei lavori restanti nei termini previsti dal cronoprogramma. Pertanto i lavori dovranno essere ultimati entro il 2024”. Nell’interrogazione, e di conseguenza nella risposta, non si fa riferimento alla parte di edilizia residenziale che pure non è stata ancora realizzata.

 

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore