/ Attualità

Attualità | 19 ottobre 2023, 10:01

Arona, inaugurata l'imbarcazione "Breeze" dei vigili del fuoco

Nuovo mezzo per il soccorso in caso di incendi e il salvataggio in acqua. La cerimonia si è svolta al pontile della Lega Navale

Arona, inaugurata l'imbarcazione "Breeze" dei vigili del fuoco

Si è tenuta l'inaugurazione dell'imbarcazione "Breeze" dei Vigili del Fuoco presso il pontile della Lega Navale in viale Europa ad Arona. All'evento di celebrazione hanno preso parte il comandante dei Vigili del fuoco di Novara, la Capitaneria di porto, la Polizia stradale, i carabinieri, la Croce Rossa, la Guardia costiera susiliaria e il Parroco, che è venuto per benedire l'imbarcazione. La "Breeze" è stata costruita presso il cantiere navale Conero di Recanati (MC) e successivamente allestita dal cantiere Nautica Bego di Verbania.

Questa imbarcazione in vetroresina, dedicata al soccorso in caso di incendi, ha una lunghezza di 7,32 metri e può trasportare fino a 10 persone. Il suo motore da 150 cavalli fuoribordo consente di raggiungere una velocità di 35 nodi, pari a circa 64 km/h. Inoltre, è omologata di classe C, il che significa che può navigare in condizioni di vento fino a forza 6 e affrontare onde con un'altezza massima di 2 metri.La "Breeze" è stata progettata con idonei rinforzi strutturali, è auto-svuotante, anti-affondamento e dispone di un rinforzo in acciaio sulla ruota di prua e sulla chiglia, il che le permette di essere arenata su qualsiasi tipo di fondale.

La caratteristica principale dell'imbarcazione è la presenza di una motopompa da incendio montata a prua, con una portata di 760 litri al minuto, che fornisce acqua a un monitor spingarda e a tre manichette. La stessa motopompa può erogare anche uno schiumogeno di ultima generazione in conformità alle normative ambientali, ed è utilizzabile per svuotare eventuali imbarcazioni in procinto di affondare.Tra le dotazioni di bordo si segnalano un faro di ricerca in profondità e un radar con ecoscandaglio.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore