/ Sport

Sport | 12 agosto 2023, 17:47

Orta 10in10: Marco Menegardi si aggiudica la 50km di oggi

Orta 10in10: Marco Menegardi si aggiudica la 50km di oggi

Chi conosce la storia della Orta 10in10 sa che la gara di Gozzano (NO) è fatta sia da corridori che affrontano e puntano a completare tutte le tappe, sia da giornalieri, che si mettono alla prova per la singola sfida. Ecco così che può capitare che un personaggio illustre vada a iscrivere il suo nome nel lungo cammino della nona edizione. E’ il caso di Marco Menegardi, campione tricolore e nazionale di ultramaratona, vincitore della 100 Km del Passatore 2019, che si è aggiudicato la 50 km.

Una gara praticamente in solitario quella del corridore del Gs Orobie, con lo stesso Holland, incontrastato leader della classifica, che ha badato a “salvare le gambe”. 3h20’14” il tempo di Menegardi, 4h19’08” di Holland, terzo l’intramontabile Giorgio Calcaterra (Calcaterra Sport) che di Passatore ne ha vinte la bellezza di 12, in 4h32’03”. Fra le donne successo anche qui per una giornaliera, Stefania Panariello (Gam Whirlpool) che in 6h09’44” ha prevalso su Carla Ciscato (Novara che Corre/6h47’28”), terza la francese leader di classifica Chantal Comte in 7h35’49”.

Bellissima sfida in maratona fra Davide Borghesi (Sette Laghi Runners) e il leader della classifica Aivars Brezinskis (Matisons Runner Club), alla fine andata al primo in 3h15’20” con 47” di vantaggio, terzo Claudio Di Toma (Naviglio Running Team) a 33’46” ma sempre più saldo al secondo posto. Nella prova femminile ennesimo successo per Mariateresa Ferragina (UMF Venice Team) in 4h17’14” davanti alla britannica Charlie McMurtay (Plymouth Falconers) a 13’35” e alla finlandese Minna Hanninen a 51’55”.

E’ di Enrico Stivanello (Road Runners Club Milano) la vittoria nella mezza maratona, 1h25’54” il suo tempo finale con 10’57” su Giancarlo Racca (Club Super Marathon Italia) e 12’49” su Davide Larocca (GP marciatori Cogliate). Alla britannica Holly Stables la gara femminile in 1h29’08” con 12’17” su Ilaria Calzavara (Avis Marathon Verbania) e 15’13” su Sofia Scanziani (Road Runners Club Milano).

Nella 10 km continua la sfida fra Ivan Virginio Doniselli (Calcaterra Sport) e Gabriele Clerici (Pod.Arona) con il primo che dopo aver operato il giorno prima il sorpasso in classifica allunga ulteriormente vincendo in 41’27” con 50” sul rivale, terzo il britannico Pete Stables a 1’47”. Fra le donne la spunta Francesca Rimonda (Pod.Valle Caraita) in 44’48” davanti a Erika Tullio (Circuito Running) a 6’00” e a Erika Pinto (Club Super Marathon Italia) a 7’05”.

Ancora due giorni di gara per l’Orta 10in10, ma intanto i numeri di partecipazione continuano a crescere, confermando come l’evento piemontese sia ormai un “must” nel panorama podistico anche in un mese di scarsa attività come quello di agosto, soprattutto per maratone e simili.

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore