/ Cultura

Cultura | 17 giugno 2023, 16:00

Giorda Cecchetti presenta il suo libro "Io non sono come voi (almeno credo!)"

Il 24 giugno presso la libreria La Talpa di Novara alle 18

Giorda Cecchetti presenta il suo libro "Io non sono come voi (almeno credo!)"

"Io non sono come voi (almeno credo!)"di Giordano Cecchetti. Giordano Cecchetti (Milano – 5 febbraio 1954). Vive a Novara. Si autodefinisce “un ignorante molto curioso”. Nessuna laurea, nessun diploma ma tanta voglia di sapere. Soprattutto tanta voglia di far sapere agli altri come vorrebbe il mondo. Utopista, sognatore, anarchico nel pensiero e libero nello spirito.

Sempre aperto al confronto, purché improntato alla crescita reciproca, non disdegna la polemica se finalizzata a evidenziare la debolezza del pensiero dell’interlocutore.
Con il romanzo Io non sono come voi vuole far conoscere al maggior numero di persone possibili il suo pensiero su alcuni temi che ritiene importanti: libertà, anarchia, eutanasia, amicizia, religione, giovani, denaro, schiavitù e molto altro.
È la sua prima esperienza nel mondo della letteratura, vissuta dalla parte dell’autore. Finora si era cimentato solo con alcune poesie (per amici e parenti), un paio di canzoni e altri testi più o meno impegnativi. È stato anche l’inventore e curatore del “Nuotiziario”, giornalino della “Libertas Nuoto Novara” la società di nuoto dove è cresciuto il campione olimpionico Domenico Fioravanti.

Ex imprenditore nel mondo degli ascensori, lavoro che lo ha impegnato per 47 anni, oggi felice e rilassato pensionato. Appassionato lettore – con una predilezione per la saggistica – dilettante fotografo, amante di viaggi, cultura, tradizioni enogastronomiche, cinema, musica e ogni altra espressione del genio umano.
Lilith è il suo quarto libro.

Una conferenza tenuta dal professor Polisetti all’università Statale di Milano è il tramite che unisce Achille, giovane studente di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali ed Ettore, ex professore di Filosofia visionario e rivoluzionario.

Attraverso un acceso dibattito, che affronta i temi di libertà, eutanasia, amicizia e denaro, le visioni dei due verranno fuori e si scontreranno con un mondo che, forse, non è ancora pronto al cambiamento. Fin dove siamo disposti a spingerci per difendere la nostra idea? Cosa siamo disposti a fare per perseguire i nostri ideali?

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore