/ Attualità

Attualità | 22 maggio 2023, 11:41

Algoritmi clinico-diagnostici nel contesto infettivo: opinioni ed esperienze a confronto

Algoritmi clinico-diagnostici nel contesto infettivo: opinioni ed esperienze a confronto

Venerdì 26 maggio, presso l’aula magna dell’ Azienda ospedaliero-universitaria Maggiore della Carità di Novara, avrà luogo il convegno “Algoritmi clinico-diagnostici nel contesto infettivo: opinioni ed esperienze a confronto” organizzato dall’AMCLI (Associazione Microbiologi Clinici Italiani), società scientifica di cui è delegato il dottor Stefano Andreoni, direttore della struttura complessa “Microbiologia e virologia” del Maggiore.

Il convegno si propone di riprendere la tradizione, interrotta dal lungo periodo pandemico, di incontri tra clinici, che operano nel contesto ospedaliero, e operatori di laboratorio.

L’incontro sarà un’occasione per sottolineare, nel processo di costante modernizzazione della medicina di laboratorio, il ruolo centrale che la microbiologia clinica può svolgere nel rispondere ai nuovi bisogni di efficienza organizzativa, alla luce dell’evoluzione e complessità che sta vivendo il panorama infettivologico.

Considerando le crescenti criticità legate allo sviluppo e diffusione di microrganismi resistenti ai chemioterapici, che rappresentano una delle principali cause di morbilità e mortalità in tutto il mondo, le nuove opportunità diagnostico-microbiologiche dovrebbero rappresentare un mezzo efficacie per migliorare la gestione clinico-terapeutica dei pazienti. Fondamentale a questo livello risulta essere il dialogo tra clinici e microbiologi, così come l’interazione con le direzioni sanitarie e gli organi di direzione generale, col fine ultimo di garantire soluzioni clinico-assistenziali ottimali.

L’evento formativo è riservato ad un massimo di 100 partecipanti. È possibile iscriversi tramite l’apposito bottone “Registrati ad un evento” posizionato nella homepage del sito www.mzevents.it. Le iscrizioni verranno automaticamente accettate in ordine di arrivo, sino ad esaurimento dei posti disponibili. Le iscrizioni chiudono il 22 maggio 2023.

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore