ELEZIONI REGIONALI
 / Cronaca

Cronaca | 12 maggio 2023, 13:40

In Collegiata l’ultimo saluto di Domodossola ad Alessio Ghersi

Il feretro del pilota delle Frecce Tricolori è arrivato ieri sera nel capoluogo ossolano da Udine, dove sono state celebrate le prime esequie

In Collegiata l’ultimo saluto di Domodossola ad Alessio Ghersi

La Collegiata di Domodossola gremita di gente ha dato questa mattina l’estremo saluto ad Alessio Ghersi, il pilota delle Frecce Tricolori morto il 29 aprile in un incidente aereo con un ultraleggero.

Con le autorità – in chiesa erano presenti tra gli altri il sindaco di Domodossola Lucio Pizzi e il senatore Enrico Borghi – la moglie Jenny, i figli Giorgio e Cecilia, i genitori Franco e Mirella, il fratello Giacomo, tanti amici e conoscenti del pilota, tante associazioni locali oltre a una folta rappresentanza dell’aeronautica.

Il feretro di Ghersi era arrivato ieri sera a Domodossola da Udine dove ieri mattina erano state celebrate le prime esequie. Questa mattina è stata allestita la camera ardente per qualche ora presso la casa funeraria, poi il funerale, celebrato dal parroco di Domodossola don Vincenzo Barone. La bara di Ghersi, avvolta nel tricolore e con il cappello della divisa posato sopra, è stata posta al centro del presbiterio. “C’è una domanda che ci martella – ha detto tra l’altro il parroco – e che ci ha tolto il sonno. E la domanda è 'perché'. Ma il silenzio – ha aggiunto – sembra essere l’unica voce adatta davanti ad un dolore così grande”.

Mentre era in corso il funerale, alle 11 è stato osservato un minuto di silenzio nelle aule del liceo Spezia, dove Ghersi aveva studiato ed era tornato per una lezione solo poche settimane fa.

Dopo il funerale il feretro del pilota, sarà cremato. Le ceneri verranno tumulate nel cimitero urbano di Domodossola.

ECV

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore