ELEZIONI REGIONALI
 / Cronaca

Cronaca | 13 aprile 2023, 19:30

Le compagne di Julia rientrate in Italia

Le indagini si stanno concentrando sull’analisi dei tabulati del telefono cellulare delle giocatrice, che è stato sequestrato

Le compagne di Julia rientrate in Italia

Le compagne di squadra di Julia Ituma nella Igor Volley Novara stanno rientrando da Istanbul. Lo conferma la società che non fornisce altri particolari.

Secondo i media turchi, in particolare i due maggiori quotidiani nazionali  on line – Hurryet e Milliyet, le indagini sulla morte di Julia Ituma, condotte dal Procuratore capo dell’Anatolia, si starebbero concentrando sull’analisi dei tabulati del telefono cellulare delle giocatrice, che è stato sequestrato. Come si vede bene nel video ripreso dalle telecamere di sorveglianza e diffuso dalle principali testate on line turche, Julia, prima di rientrare nella camera al sesto piano dell’hotel dove alloggiava con la squadra, ha parlato a lungo al telefono.

Il corpo della 18enne promessa del volley italiano è stato portato all'Istituto di medicina legale dove verranno effettuati gli esami per determinare la causa esatta della morte. In Turchia starebbero arrivando, secondo quanto si è appreso, i genitori della ragazza.

ECV

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore