ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 13 aprile 2023, 16:00

I The Style Outlets celebrano il mese della sostenibilità con il ritorno degli swap party

In programma anche raccolta di abiti con Humana, green labelling, laboratori di re-fashion e tante iniziative eco-friendly

I The Style Outlets celebrano il mese della sostenibilità con il ritorno degli swap party

In occasione del mese dedicato alla sostenibilità, i The Style Outlets di Vicolungo e Castel Guelfo hanno sviluppato un ricco programma di iniziative sostenibili: dall’ appuntamento con gli swap party, al green labelling per incentivare i consumatori a fare acquisti in modo più responsabile, alla raccolta di abiti usati in collaborazione con Humana People to People Italia.

A dare il via al calendario di eventi sarà The Style Swap, l’evento gratuito pensato insieme a Swapush, progetto italiano dedicato all’economia circolare e allo scambio a costo zero, che tornerà nei centri dopo il successo dello scorso anno.

Sabato 15 aprile a Castel Guelfo e domenica 16 aprile a Vicolungo, dalle 11.00 alle 18.00, il team di Swapush trasformerà i centri in street market dove i visitatori potranno portare capi d’abbigliamento e accessori usati ma in ottimo stato e scambiarli tra di loro a partire dalle ore 17.00*. Lo swap party sarà accompagnato da un laboratorio gratuito e ad accesso libero di re-fashion durante il quale si potranno riparare e modificare i propri abiti in compagnia di mani esperte, il tutto a ritmo di un dj set d’eccezione.

Tra le altre iniziative tornano anche le “etichette green” che mettono in evidenza le proposte ecosostenibili presenti nei tanti negozi, da Home & Cook con i suoi prodotti eco-intelligenti, a Geox che offre scarpe realizzate con il rivoluzionario filato ECONYL®, fino a Levi’s con i suoi intramontabili jeans di alta qualità prodotti sfruttando tecniche e tecnologie capaci per renderli più duratori e sostenibili, solo per citarne alcuni.

Inoltre, i centri hanno rinnovato la partnership con Humana People to People Italia, ente no profit che finanzia progetti di sviluppo nel Sud del mondo e realizza attività socio-ambientali e di sensibilizzazione in Italia grazie anche alla raccolta, selezione e vendita di abiti usati. Grazie a questa collaborazione, in un solo anno, sono stati raggiunti risultati eccezionali: più di 2.400 chili di abiti usati raccolti per oltre 8.700 chili di CO2 non emessa, 14.5 milioni di litri di acqua risparmiati, 1.451 chili di fertilizzanti non dispersi nell’ambiente e 726 chili di pesticidi non utilizzati**. Nell’ambito di questa collaborazione, negli outlet di Vicolungo e Castel Guelfo è stato installato uno speciale contenitore a forma di cuore in cui gli ospiti possono inserire i propri abiti usati per indirizzarli a nuova vita, sostenendo così i progetti di Humana e salvaguardando il pianeta. E per chi dona almeno 1 chilo di abiti…c’è una sorpresa da ritirare presso l’Info Point!
Le iniziative con Humana non finiscono qui: a maggio verranno organizzati due workshop dedicati all'upcycling in collaborazione con il brand di moda sostenibile Belt Bag della cooperativa sociale Occhio del Riciclone.

La sostenibilità è un asse portante della strategia gestionale di NEINVER - leader nel segmento outlet europeo, a cui Vicolungo e Castel Guelfo The Style Outlets fanno capo – che trova riscontro, non solo nelle attività di promozione e di sensibilizzazione pensate per i propri clienti, ma anche, e soprattutto, nella gestione ordinaria dei centri attraverso l’utilizzo di energia da fonti prevalentemente rinnovabili, illuminazione a LED, minimizzazione dei consumi di acqua, scrupolosa raccolta differenziata, ecc. I centri, inoltre, sono in possesso delle più rigorose certificazioni internazionali in materia, come la certificazione BREEAM. A ciò si aggiungono i numerosi servizi messi a disposizione dei visitatori, dalle colonnine di acqua filtrata naturale per riempire gratuitamente la propria borraccia e limitare così lo spreco di plastica, alle foodie bag di The Style Outlets, contenitori di carta messi a disposizione da tutti i punti ristoro dei centri per portare a casa i cibi non consumati, alle postazioni di ricarica elettrica, comprese quelle della rete Supercharger Tesla a Vicolungo accessibili alle automobili Tesla e a tutti i veicoli abilitati a CCS, al servizio gratuito di Book Sharing per fare (ri)scoprire ai lettori di ogni età il piacere della lettura.

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore