/ Attualità

Attualità | 26 novembre 2022, 08:00

Le previsioni meteo per il fine settimana

Beltempo previsto per tutto il weekend

Le previsioni meteo per il fine settimana

La formazione di un minimo di pressione al suolo sul mar Tirreno, associato al transito di una saccatura atlantica sul Mediterraneo occidentale, determina un'intensificazione della ventilazione sul Piemonte orientale in un contesto che si manterrà ben soleggiato ma caratterizzato da un progressivo calo delle temperature, per l'aria fredda associata alla perturbazione. "Dal pomeriggio di sabato - si legge nell'ultimo bollettino meteo di Arpa Piemonte - una temporanea
rimonta del campo di pressione sull'Europa sudoccidentale favorisce l'attenuazione dei venti e mantiene condizioni stabili fino a domenica sera, pur con
valori termici ancora in leggero calo".

 
SABATO 26 NOVEMBRE 2022

Nuvolosità: cielo sereno o al più soleggiato, con velature in transito nel pomeriggio sul Piemonte occidentale. Locali addensamenti sulle zone sudorientali al primo mattino, in successiva rapida attenuazione. Precipitazioni: assenti. Zero termico: il lieve rialzo sui 2100 m. Venti: dai quadranti settentrionali a tutte le quote; al mattino in montagna  moderati, localmente forti sui rilievi meridionali e settentrionali, con rinforzi sostenuti sulle zone pedemontane nordoccidentali; altrove deboli con rinforzi sulle pianure orientali. Dal pomeriggio ventilazione in progressiva generale attenuazione su tutti i settori

 

DOMENICA 27 NOVEMBRE 2022

Nuvolosità: al mattino cielo sereno o poco nuvoloso; nel pomeriggio parziale
aumento delle nubi sulle pianure orientali e transito di velature, anche compatte. Al primo mattino locali foschie in formazione su Astigiano e Alessandrino, in rapida attenuazione. Precipitazioni: assenti. Zero termico: in graduale aumento già dal mattino a partire da ovest, con valori sui 2500-2600 m nel tardo pomeriggio; dalla sera in calo sui 1800 m sulla fascia pedemontana nordoccidentale, localmente più marcato fino a 1400-1500 in Val
d'Ossola. Venti: deboli a tutte le quote; sui settori montani da nord al mattino, in successiva rotazione da ovest sui rilievi alpini e da sud sull'Appennino; in pianura orientali.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore