/ Cultura

Cultura | 19 settembre 2022, 08:00

Apertura del Museo d’Arte Religiosa e Giornate Europee del Patrimonio

Apertura del Museo d’Arte Religiosa e Giornate Europee del Patrimonio

Il Museo d’Arte Religiosa di Oleggio sarà aperto domenica 25 settembre dalle 15 alle18. L’apertura avverrà in concomitanza con Le Giornate Europee del Patrimonio (GEP).

Le Giornate europee del patrimonio sono organizzate congiuntamente dall'Unione europea e dal Consiglio d'Europa, che le ha avviate nel 1985. Si tratta di uno degli eventi culturali partecipativi di maggior portata in Europa.

Durante le Giornate europee del patrimonio si aprono le porte di migliaia di monumenti e siti (alcuni dei quali restano di solito chiusi al pubblico per il resto dell'anno), consentendo alla popolazione di effettuare visite gratuite, di conoscere il proprio patrimonio culturale comune e di partecipare attivamente alla salvaguardia del patrimonio culturale dell'Europa per le generazioni presenti e future.

Il tema italiano delle GEP 2022 “Patrimonio culturale sostenibile: un’eredità per il futuro” riprende e amplia lo slogan europeo “Sustainable Heritage”, scelto dal Consiglio d’Europa e condiviso dai Paesi aderenti alla manifestazione, e lo amplia con una riflessione sul patrimonio culturale come eredità per le generazioni future.

La tematica è di attualità e propone una riflessione sulla gestione sostenibile del patrimonio culturale e del paesaggio e, allo stesso tempo, su come questo possa contribuire a un futuro più sostenibile da un punto di vista ambientale, sociale ed economico, anche in funzione del raggiungimento degli specifici obiettivi fissati dalle Nazioni Unite per il 2030.

Per maggiori informazioni rimandiamo al sito musei.beniculturali.it/notizie/notifiche/giornate-europee-del-patrimonio-2022.

In questa occasione sarà ancora possibile ammirare la statua in gesso e gli effetti personali di Monsignor Verjus.

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore