/ Cronaca

Cronaca | 18 agosto 2022, 16:06

Scoperto il primo caso di Usutu in Piemonte

Il virus si trasmette tramite le zanzare, l’uomo è asintomatico e ha scoperto il contagio grazie ai controlli della donazione del sangue

Scoperto il primo caso di Usutu in Piemonte

Scoperto su un astigiano di 46 anni, il primo caso di Usutu. Si tratta del primo in Piemonte, terzo in Italia.

La notizia è stata resa nota dal Tg3 Piemonte.

L'uomo, asintomatico, ha scoperto di avere il virus con una semplice donazione di sangue, dove i controlli sono sempre scrupolosi.

Il virus viene trasmesso con la puntura di una zanzara ed è della stessa 'famiglia' del West Nile.

I contagi sono rari, dato che la malattia ha sintomi (febbre e mal di testa) che possono essere confusi con altro ma, per la maggior parte dei casi è asintomatica.

L'uomo astigiano sta bene. Al momento non c'è una terapia se non la cura di eventuali sintomi e nel mondo si registrano solo due casi gravi.

Redazione Asti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore