/ Attualità

Attualità | 30 luglio 2022, 11:20

Novara protagonista nella riscoperta della “Via Carolingia”

La Pro Loco coordinerà il progetto di recupero dell’itinerario di Carlo Magno

Novara protagonista nella riscoperta della “Via Carolingia”

Caterina Zadra, presidente della Pro Loco di Novara è stata incaricata dall’Associazione Via Charlemagne – Via Carolingia, con sede a Reims (F), di coordinare in Italia i lavori per recuperare nel nome di Carlo Magno, percorsi da lui praticati e luoghi di sue soste. L'Itinerario di Carlo Magno è stato certificato nel 2018 dal Consiglio d'Europa quale Itinerario Culturale Europeo.

“La finalità dell'attuale gruppo di lavoro italiano – spiega Zadra - che ha Mantova e la sua Diocesi quale località maggiormente avanzata nei lavori di sviluppo dell'itinerario carolingio, è quella di verificare la possibilità di conseguire anche per questi percorsi italiani la Certificazione di Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa. Certificazione che abbiamo già ottenuto per la Via Carolingia, dal Canton Ticino a Roma, via Mantova".

"Il Progetto - prosegue - consiste nel mettere a punto gli opportuni accorgimenti informativi a favore del turismo, specie nella modalità di turismo lento e sostenibile, dal quale ci attendiamo di contribuire alla ulteriore valorizzazione dei i luoghi sui quali gli itinerari faranno perno”.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore