/ Sport

Sport | 12 luglio 2022, 15:23

GP di Francia: probabile nuova sfida Ferrari - Red Bull

GP di Francia: probabile nuova sfida Ferrari - Red Bull

L’affidabilità, punto focale della stagione

Il Gran Premio di Francia si correrà al circuito Paul Ricard. Sarà la tappa numero 12 di un Mondiale appassionante, in cui si vedono gare spettacolari e dove il risultato non è mai scontato. Quest’ultima considerazione vale però solo per i top team: se infatti uno degli obiettivi della Formula 1, con queste nuove macchine targate 2022, era sparigliare la griglia, dando occasioni di affermazione per tante scuderie, bisogna dire che il buon proposito non è stato raggiunto. La Ferrari ha preso il posto della Mercedes nella lotta spalla a spalla con la Red Bull per il titolo piloti e il titolo costruttori, la Mercedes è stata relegata al ruolo di terza forza, ma le altre squadre sono rimaste molto lontane dalla vetta.

Le scommesse Italia relative al GP di Francia non possono dunque che proporre un altro probabile duello per la vittoria tra Verstappen e Leclerc (quotati rispettivamente a 2.15 e 2.3), con i compagni Perez e Sainz e la coppia Mercedes Hamilton - Russell ad aspettare un’opportunità, in caso di problematiche che dovessero colpire i due leader della stagione. Va infatti sottolineato come, a differenza delle scorse stagioni, quando capitava assai di rado che una delle vetture top non arrivasse al traguardo, quest’anno le difficoltà legate all’affidabilità stanno diventando un fattore preponderante. Tutti i top drivers hanno già accumulato degli zeri; Sainz e Perez hanno interrotto anzitempo le loro gare in Austria, ma anche Verstappen e Leclerc non sono stati immuni da deficit di natura tecnica e meccanica. Motori spinti al massimo, vetture spinte al limite, talvolta anche oltre: le rotture sono dietro l’angolo, e ciò rende per certi versi ancora più appassionante ogni domenica in pista.

Le speranze degli altri per un trionfo a sorpresa

Difficile pensare che un altro pilota, non compreso tra i sei già citati, possa inserirsi nella lotta alla vittoria in Francia. Se però si volesse tentare il gran colpo, ecco che le quote su https://www.betfair.it/sport/motor-sport/f1-french-grand-prix/12499350 offrono opzioni di notevole interesse, legate all’eventualità di una gara pazza che possa scompigliare i rapporti di forza, come ad esempio accadde lo scorso anno al GP di Monza, con il successo di Daniel Ricciardo. Proprio la McLaren risulta essere probabilmente la più grande delusione di quest’annata: una macchina che avrebbe dovuto rivaleggiare con i top team, o perlomeno esser loro vicina, relegata invece a un posto di assoluta comprimaria, talvolta incapace anche solo di arrivare a punti.

Una clamorosa vittoria di Norris o dello stesso Ricciardo è quotata a 100.0; stesse probabilità per le Alpine di Ocon e Alonso, spesso velocissime (soprattutto in qualifica) ma in molti casi non capaci di capitalizzare al meglio la loro forza alla domenica. Se però in Francia dovesse succedere qualcosa di imprevedibile, forse sarebbero proprio le Alpine a porsi come candidate per cogliere la chance. Possibilità minime anche per le Haas di Magnussen e Mick Schumacher, per l’Alfa Romeo di Bottas (anch’essi quotati a 100.0) e ancor più per gli altri piloti, la cui valutazione sale addirittura a 250.0.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore