/ Amministrazione

Amministrazione | 16 maggio 2022, 18:40

Corsa in solitaria per i sindaci a Cavaglio d'Agogna, Casalvolone e Biandrate,

L’avversario da battere per i candidati in campo sarà l’astensionismo: la legge prevede che nei comuni con popolazione inferiore a 15.000 abitanti l’elezione sia valida solo se partecipa al voto il 40% più uno degli aventi diritto.

Corsa in solitaria per i sindaci a Cavaglio d'Agogna, Casalvolone e Biandrate,

​Sono in tutto quattro gli altri comuni della Provincia di Novara  oltre a Borgomanero chiamati a scegliere il sindaco e a rinnovare il consiglio comunale.
E in tre su quattro a conferma di una tendenza che si era manifestata molto nitidamente nel turno elettorale dello scorso ottobre, c’è un solo candidato. I comuni sono quelli di Cavaglio d'Agogna, Casalvolone e Biandrate, dove l’avversario da battere per i candidati in campo sarà l’astensionismo: infatti in caso di candidatura unica la legge prevede che nei comuni con popolazione inferiore a 15.000 abitanti l’elezione sia valida solo se partecipa al voto  il 40% più uno degli aventi diritto.

A Cavaglio d’Agogna corre Enrica Tacca, 43 anni, architetto, alla guida della lista civica “Insieme”.'assessore uscente all’ urbanistica, edilizia pubblica e privata, e lavori pubblici.  A Biandrate è in campo un candidato storico,  Luciano Pigat,  69 anni, con la lista “Servire Biandrate”. Pigat è stato sindaco a più riprese: dal 1988 al 1990, e poi fino al 1995. Nuovamente eletto nel 2012 ha vinto ancora nel 2017 e punta ora a terzo mandato consecutivo. Un solo candidato anche a Casalvolone, dove Ezio Piantanida si ricandida a 77 anni per un secondo mandato consecutivo (e per la quarta volta complessivamente) con la lista «Nodo di canapa, Uniti e concreti».

Solo nel quarto comune al voto, Divignano,la sfida sarà tra due candidati; in lizza il sindaco uscente, Gianluca Bacchetta, 53 anni,  e  Luciano Carlana, 70 anni, pensionato, consigliere uscente, che fino alla fine di novembre era stato vice sindaco, per poi rompere con Bacchetta. Carlana si presenta alla testa della lista “Divignano per te”.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore