/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 12 maggio 2022, 14:00

Start Cup, in Piemonte in concorso di idee sugli imprenditori del domani VIDEO

Università e istituzioni a sostegno dei progetti di impresa innovativi: torna la sedicesima edizione della gara d'idee ad alto contenuto innovativo

Start Cup, in Piemonte in concorso di idee sugli imprenditori del domani VIDEO

Far competere i progetti d'impresa innovativi, per sostenere lo sviluppo economico. E' iniziata la diciottesima edizione di Start Cup Piemonte e Valle d'Aosta, gara d'idee ad alto contenuto innovativo  organizzata dagli incubatori di startup I3P del Politecnico di Torino, 2i3T dell’Università degli Studi di Torino, Enne3 Incubatore del Piemonte Orientale.

Concorso per gli imprenditori del domani

Dalle idee alla concretezza, con il supporto delle istituzioni e delle università. Il grande successo riscontrato da Start Cup negli scorsi anni, si traduce in una nuova edizione di quello che è stato soprannominato "il concorso per gli imprenditori del domani".
"Si tratta di un'iniziativa che la Regione continua a sostenere volentieri: ci sono tantissime assunzioni e nuovi prodotti che sono nati da queste idee" è il commento entusiasta di Andrea Tronzano, assessore allo Sviluppo delle Attività Produttive e delle piccole e medio imprese.

Tronzano: "Occorre dare fiducia ai giovani"

"Continuiamo a dare fiducia, perché fiducia è la parola chiave. Dobbiamo averla nei nostri imprenditori, nei nostri giovani e nelle nostre università. Dobbiamo - ha concluso Tronzano - cercare di fare in modo che il loro talento possa emergere".

A raccontare il ruolo svolto dagli atenei torinesi all'interno del programma Start Cup Giuliana Martiazzo, vice rettore al trasferimento tecnologico Politecnico di Torino: "La promozione di quello che è lo sviluppo delle attività di ricerca e imprenditorialità. E' supportare l'ecosistema piemontese allo sviluppo d'impresa".

"Nella mia vita precedente - ha ricordato Martinazzo - sono passata dal mondo dello start up, in quanto ho costituito uno spin-off e ho ben chiaro il valore di quest'iniziativa per chi desidera partire con un sogno imprenditoriale".

60 mila euro di montepremi complessivo

L'edizione 2022 si svolgerà in due fasi: la prima dal 10 maggio al 20 giugno, con il "concorso di idee" e la seconda dal 21 giugno al 27 luglio, con il "concorso dei business plan". Le migliori idee imprenditoriali, come ogni anno, riceveranno premi in servizi, per far si che l'idea imprenditoriale possa diventare realtà.

Cifre importanti, con un montepremi complessivo di 60.000 euro. L'obiettivo? Sostenere la nascita di nuove imprese ad alto contenuto di conoscenza e sensibilizzare i giovani alle tematiche dell'imprenditorialità.

 

Andrea Parisotto

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore