/ Cronaca

Cronaca | 28 marzo 2022, 14:04

Imprenditoria in lutto: morto Carlo Marazzato

Per anni alla guida dell'omonimo gruppo, oggi portato avanti dai figli, era un grandissimo collezionista di camion d'epoca

Imprenditoria in lutto: morto Carlo Marazzato

Lutto nel mondo dell'imprenditoria vercellese: è morto Carlo Marazzato presidente dell'omonimo gruppo leader nel settore delle bonifiche ambientali di industrie, pubblica amministrazione e aziende multiutilities nazionali. Aveva 76 anni ed è stato il motore dello sviluppo del gruppo, fondato dal padre Lucillo e oggi guidato dai figli Alberto, Luca e Davide.

Da tempo malato, Marazzato è deceduto all'ospedale Sant'Andrea: lascia la moglie e i tre figli con le rispettive famiglie.

Imprenditore lungimirante, capace di vedere le enormi potenzialità di sviluppo dell'azienda avviata dal padre e che oggi ha un fatturato annuo di 57 milioni di euro, Carlo Marazzato si è distinto sul territorio per il sostegno a molte realtà associazionistiche e sportive, oltre che per la passione per i camion d'epoca di cui era appassionato collezionista: la sua collezione, unica in Europa e ospitata a Stroppiana, conta 300 camion, di cui 200 restaurati e altri veicoli, alcuni dei quali rarissimi.

Molto legato al modo dei salesiani, dei quali era stato allievo, Marazzato è sempre stato vicino al centro di formazione professionale di Vercelli CnosFap al quale, per gli open day non faceva mai mancare mezzi e sostegno.

newsbiella ripropone l'intervista fatta all'imprenditore:

 

Redazione Biella

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore