/ Attualità

Attualità | 24 gennaio 2022, 19:10

Bollette choc a scuole e Comuni: i rincari non risparmiamo nessuno

Al municipio di Arona arrivata una stangata di 13.748 euro

Bollette choc a scuole e Comuni: i rincari non risparmiamo nessuno

Il caro bollette non risparmia nessuno. In questi giorni, come denunciato dalla Lega Salvini, sono arrivate bollette choc anche a scuole e Comuni.

È accaduto, per esempio, ad Arona, nella provincia di Novara. Nel dicembre 2021 un istituto scolastico ha ricevuto un salasso di 3.335 euro, contro i 1.178 dello stesso periodo dell’anno precedente. Non è andata meglio al municipio: per i consumi di dicembre 2021 pagherà 13.748 euro, contro gli 8.849 di dodici mesi prima.

Per i rappresentanti del Carroccio, che si dichiarano al fianco di famiglie, artigiani e imprese colpite dai salassi, è allarme rosso: “Bene i primi passi del Governo, ma ora serve di più”. Sono necessari, così sostengono dalla Lega, almeno 30 miliardi.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore