/ Economia

Economia | 23 gennaio 2022, 10:00

Cimberio e Enersem lanciano la valvola intelligente per il risparmio energetico

Il sistema Knolval nasce dalla sinergia della storica azienda e dalla start up del Politecnico di Milano

Cimberio e Enersem lanciano la valvola intelligente per il risparmio energetico

Quando il sistema produttivo privato e la ricerca pubblica insieme funzionano perfettamente. Viene presentata oggi la collaborazione tra una storica Impresa produttiva, una PMI innovativa e la solida attività di Ricerca. L’azienda piemontese Cimberio S.p.A., la start-up incubata al Polihub di Enersem e il centro di ricerca RSE, vigilato dal Ministero della Transizione Ecologica (MiTE), sono al lavoro insieme sul progetto SEE MORE di impresa 4.0, finanziato con oltre 400 mila euro da un bando di tipo B per i progetti di Ricerca di Sistema. Si tratta di una sinergia a tre virtuosa e vitale, che dimostra come in Italia sia già in atto la Transizione Ecologica cui ambiscono UE e Governo con il PNRR.

Obiettivo del progetto SEE MORE è incentivare l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione per promuovere, validare e diffondere soluzioni per il risparmio energetico applicate alla produzione e alla distribuzione di energia nei processi industriali italiani, contribuendo così a decarbonizzare l’economia del Paese. Conoscenze meccaniche, energetiche e informatiche consentono di aprire una nuova strada per conciliare lo sviluppo economico con l’efficienza energetica e la riduzione dei costi, nell’ottica di uno sviluppo realmente sostenibile.

Nella seconda metà del 2021 Cimberio ed Enersem si sono unite con un accordo strategico, per avviare un importante cambiamento nel settore dell’idraulica. Con un investimento di oltre due milioni di euro, Cimberio punta a evolvere da produttore di componenti in azienda di sistemi intelligenti in grado di gestire al meglio gli impianti in campo, grazie all’intelligenza artificiale e al software in cloud sviluppato e gestito da Enersem (knolval.com). L’investimento mira a sostituire un vecchio approccio con un nuovo paradigma di costruzione e gestione degli impianti, consentendo di rivedere l’idraulica in chiave 4.0. L’ingresso in Enersem del capitale Cimberio rafforza inoltre lo spin off del Politecnico, creando le condizioni di solidità necessarie ad accelerare il percorso di sviluppo e crescita della società. Sempre nell’ottica di valorizzare talenti e persone.

Il primo passo dell’unione Cimberio-Enersem è l’erogazione di servizi energetici innovativi, basati sull’hardware di Cimberio e sul software di Enersem e proprio a partire da questa esperienza il progetto SEE MORE (con 421.603 euro finanziati da un bando di tipo B per i progetti di Ricerca di Sistema) diventa l’occasione per sviluppare la gestione energetica del futuro, oltre l’ambito della climatizzazione. Viene così data concretezza alle tante competenze energetiche e manifatturiere dei due partner privati e, grazie al contributo di RSE, valutato l’impatto dell’adozione di queste tecnologie sul sistema produttivo nazionale, sia in termini di minori consumi di energia, sia di decarbonizzazione.

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore