/ Sport

Sport | 11 dicembre 2021, 17:35

Primi “pass” per i Campionati Italiani di sincronizzato per le “ondine” della Libertas Nuoto Novara

Gareggeranno alle finali tricolori della Categoria Assolute e Juniores: hanno strappato la qualificazione domenica scorsa a Torino. Pioggia di brevetti “stella” per le Under 14.

Primi “pass” per i Campionati Italiani di sincronizzato per le “ondine”  della Libertas Nuoto Novara

“Buona la prima” per diverse sincronette della Libertas Nuoto Novara che domenica scorsa, alla Piscina Monumentale di Torino, hanno partecipato alla gara inaugurale della stagione 2021/22  organizzata dal Comitato Regionale Piemonte della Federazione Italiana Nuoto cogliendo subito la  qualificazione per  i Campionati Italiani Invernali.

Diverse atlete della categoria Juniores e Assolute  hanno staccato il “pass” nella gara di esercizi obbligatori. Sarà al via delle finali nazionali in entrambe le categorie Ilaria Cavallini, classe 2006: è al suo primo anno da Juniores, ma  già la scorsa stagione era riuscita a prendere parte ai Campionati Italiani Assoluti grazie alle sue performance regionali. Sicuramente presenti alle finali tricolori Juniores invernali anche Matilde Migliaretti, classe 2007, ed Asia Ferrari nata nel 2008. Tutte e due si sono qualificate pur appartenendo alla categoria inferiore. Buone le prestazioni di Camilla Gennusa (2008), Marco Centra  (2002), Marianna Pino e Alessia Maffè (2007).

Nella stessa piscina si è poi svolta anche la prima prova riservata alle “ondine” nate dal 2007 al 2011 per l’acquisizione del brevetto “stella”, altro importante requisito di accesso ai Campionati Italiani di categoria.

Per la Libertas è stata, metaforicamente, una notte di San Lorenzo fuori stagione con una vera e propria pioggia di stelle: Pino, Maffè e Migliaretti hanno conquistato la settima; Gennusa, Ferrari, Zucca Marmo, Beatrice Spaltini e Alessia Benazzi la sesta stella. Caterina Castelli e Vittoria Azzalin la quinta mentre ad Emma Ferrari, Carlotta Rogora, Maddalena Mazzini, Aurora Imbrici è andata la quarta stella. Infine Martina Riviera, Sofia Giupponi, Zoe Luparia e Maria Giulia Caccia si sono prese la terza stella.

Il prossimo 19 dicembre toccherà invece alle “sincronette” della categoria Ragazze, a loro volta impegnate nella prima gara di obbligatori, mentre tutte le atlete degli anni 2013 e 2012 saranno in lizza per ottenere il brevetto “stella”.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore