/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 05 dicembre 2021, 16:40

Tavolo del latte, le aziende agricole chiedono risposte urgenti

L'assessore all'Agricoltura, Protopapa: "La Regione seguirà l'evolversi delle azioni a livello ministeriale sul protocollo nazionale a sostegno della filiera lattiero casearia"

Tavolo del latte, le aziende agricole chiedono risposte urgenti

Si è riunito il 2 dicembre a Torino, nella sede dell'assessorato regionale all'Agricoltira il tavolo del latte convocato dalla Regione Piemonte per un confronto sul tema del protocollo d’intesa sottoscritto a livello nazionale a tutela della filiera lattiero-casearia.

“Con il tavolo regionale convocato oggi prosegue il confronto tra gli attori della filiera in Piemonte, in particolare di latte bovino, per seguire a livello regionale le indicazioni previste dal protocollo d’intesa sottoscritto dal Ministero delle Politiche agricole. Considerando che in questo momento sono diverse le criticità che il comparto zootecnico sta affrontando, con l’aumento considerevole dei costi delle materie prime e dei trasporti, e al fine di evitare speculazioni sul prezzo del latte, resta fondamentale il dialogo tra allevatori, i rappresentanti dell’industria di trasformazione e i distributori della Gdo. L’obiettivo per tutti è la tutela della nostra filiera e del latte piemontese dal quale produciamo prodotti di qualità, pronti a condvidere azioni che potrebbero interessare il territorio regionale”, dichiara l’assessore regionale all’Agricoltura e Cibo, Marco Protopapa.

“La Regione Piemonte seguirà con attenzione l’evolversi delle azioni a livello ministeriale sull’applicazione del protocollo, in quanto le nostre aziende agricole necessitano di risposte urgenti”, conclude l’assessore Protopapa.



C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore