/ Cronaca

Cronaca | 30 novembre 2021, 14:30

'Rimborsopoli bis', chiesta la condanna per l'ex governatore Roberto Cota

Il pg Avenati Bassi ha chiesto un anno e sette mesi, così come per la parlamentare Augusta Montaruli di Fdi), un anno e cinque mesi per Paolo Tiraman, sindaco di Borgosesia della Lega

'Rimborsopoli bis', chiesta la condanna per l'ex governatore Roberto Cota

Un anno e sette mesi di reclusione per l'ex governatore Roberto Cota, un anno e sette mesi per la parlamentare Augusta Montaruli (FdI), un anno e cinque mesi per Paolo Tiramani (Lega), deputato e sindaco di Borgosesia. Sono queste alcune delle richieste presentate oggi dal procuratore generale Giancarlo Avenati Bassi al processo d'appello bis per la 'Rimborsopoli' degli ex consiglieri regionali del Piemonte.

Le accuse di peculato si riferiscono alle spese improprie dei fondi destinati al funzionamento dei gruppi rappresentati a Palazzo Lascaris nella consiliatura 2010/14. Il processo si celebra per iniziativa della Cassazione, che il 18 novembre 2019 aveva annullato la precedente sentenza d'appello ordinando, la posizione di una ventina di imputati, un nuovo passaggio davanti ai giudici torinesi.

Per molti casi la discussione riguarda la rideterminazione dell'entità delle pene accessorie e altri aspetti. Le difese comunque insistono per l'assoluzione.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore