/ Provincia

Provincia | 19 novembre 2021, 10:00

Galleria Omegna, Unione Turistica Lago d’Orta: “Soddisfatti a metà per l’apertura annunciata”

Il presidente Oreste Primatesta: “Accelerare per non perdere la Pasqua”

Galleria Omegna, Unione Turistica Lago d’Orta: “Soddisfatti a metà per l’apertura annunciata”

“Grazie all’interessamento del presidente del Vco, Rino Porini, abbiamo avuto un importante e costruttivo incontro a Pettenasco con dirigenti ANAS presso Laqua e questo, dopo una visita al cantiere della galleria. Abbiamo avuto rassicurazioni sulla riapertura della galleria per il 25 aprile 2022, un’ottima notizia per il nostro lago, ma il nostro appello è riuscire ad anticipare questa data almeno di una settimana, in modo di poter essere pronti in tempo per la Pasqua con l’inizio della stagione estiva”. Così il presidente Oreste Primatesta al termine dell’incontro

Il presidente Primatesta ha fatto notare al presidente Rino Porini, nuovamente, che i lavori in galleria si potevano accelerare usando il metodo Morandi 7 giorni su 7 che, purtroppo per motivi finanziari non è stato accolto.

Primatesta osserva, in ogni caso, che si tratta di una buona notizia a metà, in quanto purtroppo la strada resterà, per ora, percorribile da un solo lato - ovvero da Omegna verso Pettenasco - mentre dal lato sud verso Crusinallo bisognerà passare sempre percorrendo la 229 entrando in Omegna. Soddisfazione per i lavori in corso di asfaltatura completa della statale 229 dall’uscita di Omegna, già in provincia di Novara, verso il capoluogo dove verranno rifatti tutti i tratti non realizzati a suo tempo per il giro d’Italia.

Dopo anni di comunicati stampa, proteste, incontri, finalmente questa è una buona notizia per il lago d’Orta e non solo. Certo, aggiungiamo, una ciclabile lungo il lago d’Orta si dovrebbe fare, ci sono tanti progetti e proposte ma a tutto è ancora fermo, si spera in un positivo intervento della regione Piemonte e del suo presidente Alberto Cirio, con il quale a breve chiederemo un incontro. Dobbiamo registrare un interessante progetto, con pronto un esecutivo di un percorso pedonale dal campeggio Verde lago e Hotel l’Approdo sino al campeggio Orta, dove si collegherebbe al percorso pedonale lungolago verso il centro di Orta e anche alla salita verso la rotonda. Di questo progetto e promotori ringraziamo il sindaco di Miasino Giorgio Cadei e la progettista architetto Carla Biscuola, già sindaco di Gozzano. A questo proposito faremo a breve un incontro presente anche il geometra Anas Valerio Manes il quale ha già anticipato che dovrà essere completamente a sbalzo in quanto non si potrà ridurre la carreggiata. Si spera in finanziamenti regionali e un supporto anche degli operatori turistici interessati. In questo contesto generale si spera anche che la nuova amministrazione di Pettenasco promuova la realizzazione di marciapiedi lungo la 229 dall’ingresso del paese Giardinetto sino al campeggio Verde Lago collegandosi alla passeggiata a lago”.




C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore