/ Cronaca

Cronaca | 18 novembre 2021, 14:16

Eliana Frontini condannata a 8 mesi

L’insegnante ingiuriò sui social un carabiniere ucciso in servizio, il marito assolto dall’accusa di favoreggiamento

Eliana Frontini condannata a 8 mesi

Eliana Frontini, l'insegnante novarese che su Facebook commentò la morte del vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega, ucciso a coltellate nel luglio 2019 a Roma, con la frase "uno in meno e chiaramente con sguardo poco intelligente. Non ne sentiremo la mancanza", è stata riconosciuta colpevole di vilipendio alle Forze armate e diffamazione ed è stata condannata a otto mesi di reclusione, cinque più di quelli richiesti dal pm Silvia Baglivo.  

Assolto il marito della donna, Norberto Breccia, che era accusato di favoreggiamento. La vicenda aveva suscitato molto clamore a livello nazionale, anche perché la donna aveva cercato di difendersi accusando il marito.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore