/ Arona

Arona | 24 ottobre 2021, 17:20

Sportway Lago Maggiore Marathon: tanti volontari contribuiscono alla riuscita della manifestazione

Quest’anno anche Chiara e Matteo, due giovanissimi ragazzi di Arona, hanno scelto di dare una mano per realizzare l'evento sportivo. Si corre il 7 Novembre

Sportway Lago Maggiore Marathon: tanti volontari contribuiscono alla riuscita della manifestazione

Mancano poco più di due settimane alla partenza della X Sportway Lago Maggiore Marathon, al via domenica 7 novembre sull’originale percorso che da Arona porterà i podisti a Verbania. La manifestazione prevede in contemporanea lo svolgimento di altre gare, sulle distanze di 33 km, 21,097km e 10 km, sia in forma competitiva che non competitiva. Partenza da Arona per tutte le gare e arrivo a Verbania diretto per la 33 KM e con una piccola deviazione alla partenza e sul percorso per la 42 KM, mentre arrivo a Stresa solo per la 21 KM. Partiranno, come da tradizione, da Fondotoce – Piano Grande ed arrivano a Verbania gli atleti iscritti alla 10KM.

I volontari

Dietro le quinte di un evento di questa portata c’è tantissimo lavoro, spesso poco in luce. E’ il lavoro dei volontari chiamati da Sport PRO-MOTION A.S.D., società organizzatrice, per la riuscita della manifestazione, senza di essi l’evento semplicemente non sarebbe possibile. Nel concreto, i volontari lavorano per l’allestimento e la dispensazione dei ristori, la preparazione e la distribuzione dei pacchi gara, lo stoccaggio e la consegna delle borse ed il loro trasporto da una città all’altra, l’allestimento delle aree Expo, delle transenne, il presidio degli incroci, la messa in sicurezza dei percorsi, l’intervento sanitario e tanto altro ancora. Non c’è da stupirsi che si tratti di un impegno piuttosto gravoso, non solo sul piano fisico ma anche della responsabilità.

A far parte di questo esercito laborioso sono uomini e donne di ogni età. In passato, Sport PRO-MOTION A.S.D. ha potuto contare sugli allievi di due istituti scolastici, un bacino dal quale, a causa dell’attuale normativa sanitaria in merito alla pandemia, al momento non è possibile attingere. Sempre disponibili, invece, A-Team di Pettenasco e Avis Verbania. Un contributo che quest’anno assume ancora più valore a causa della logistica delle gare che vede due partenze e due arrivi, con tutta la macchina organizzativa che ne consegue.

Sono tante le motivazioni per cui si sceglie di aderire al progetto di volontariato: alcuni sono ex atleti, altri aiutano nei giorni prima della gara e corrono alla domenica, altri ancora lo fanno per senso civico ed amore per il proprio territorio ed alcuni, persino per ritrovarsi tra amici, come è accaduto tra due coppie conosciutesi al recente Ultra Trail del Lago Maggiore.

Chiara e Matteo

Tra i volontari, quest’anno ci saranno anche Chiara e Matteo, due giovanissimi ragazzi che frequentano la terza media e la seconda liceo, rispettivamente. Chiara e Matteo sono figli di Mario e Enrica, in famiglia si respira aria di sport con papà Mario che è un ex marciatore sui 50 km e mamma Enrica, ex pallavolista. Loro stessi sono impegnati sul piano sportivo, Chiara pratica ginnastica artistica e Matteo atletica. Sono stati proprio loro a chiedere ai genitori di poter contribuire al successo della X SPORTWAY Lago Maggiore Marathon partecipando come volontari durante tutto il weekend di gara, da venerdì a domenica.

Siamo abituati a contribuire con il nostro impegno in tutte le occasioni in cui è possibile”, hanno detto Chiara e Matteo. “Ci siamo allenati facendo assistenza a nostro padre, quando si allena per tanti km e abbiamo sempre partecipato alla distribuzione del cibo attraverso il Banco Alimentare, un’esperienza morale che arricchisce sul piano umano” hanno aggiunto. “In famiglia ci hanno trasmesso i valori dell’altruismo e quelli dello sport, un binomio che sposa perfettamente il nostro compito alla X SPORTWAY Lago Maggiore Marathon. E per di più, quest’anno la manifestazione principale partirà dalla nostra città, per noi è un orgoglio poter essere utili per un evento di questa portata”, hanno aggiunto Chiara e Matteo.

L’ambiente

Sport PRO-MOTION A.S.D. conferma la volontà di preservare l’ambiente, un intento diventato ancora più concreto grazie all’ottenimento della certificazione “green”, attraverso la consulenza dello studio LOCOM che ha permesso che gli eventi Sport PRO-MOTION A.S.D. siano certificati ISO 20121 per la gestione sostenibile dell’evento. Un obiettivo raggiunto grazie al contributo del Progetto “AMALAKE - Amazing Maggiore: Active Holiday on the Lake Maggiore”, nell’ambito del Programma di Cooperazione Interreg V-A Italia Svizzera 2014-2020. La Camera di Commercio di Monte Rosa Laghi Alto Piemonte è capofila di parte italiana di progetto.

Sport, turismo e tanto altro

Coniugare le emozioni legate allo sport con la conoscenza del territorio da parte dei partecipanti e dei loro familiari è da sempre l’intento di Sport PRO-MOTION A.S.D. che, accanto alla soddisfazione di chi correrà, pone come obiettivo a medio-lungo termine quello di creare concrete ricadute economico-promozionali a beneficio del settore turistico.

Durante il weekend della gara accompagnatori e spettatori potranno scoprire luoghi magnifici, a partire dal Lago Maggiore e i vicini laghi Mergozzo e d’Orta, le Isole Borromee, i giardini di Villa Taranto così come raggiungere punti iconici della gara per vedere il passaggio degli atleti e fare il tifo in un contesto unico a livello Europeo.

Diverse le convenzioni attivate in campo di Ospitalità – e per gli accompagnatori tante le proposte da consultare nella Guida Spettatori – Sul sito è attiva la sezione Come raggiungerci.

Iscrizioni

Le iscrizioni sono attive sul sito. Attenzione al cambio quota a slot di partecipanti, 42K e 21K sono già passate alla terza fascia, la 33K è da poco passata alla seconda fascia e la 10K è ancora alla prima. Previsto un numero massimo di 800 partenti per la 42 e la 21 km, 500 per la 33 km e la 10 km. Quote agevolate per le Società con un minimo di 10 atleti. Tutte le informazioni sulla LMM sono reperibili su www.LAGOMAGGIOREMARATHON.it


C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore