/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 17 settembre 2021, 17:20

Lions Club: donato a Dacia Maraini il libro 'Dove comincia la bella Italia'

Il testo raccoglie le testimonianze di scrittori e personaggi storici entrati in Italia dall’Ossola o percorrendo le sponde del lago Maggiore

Lions Club: donato a Dacia Maraini il libro 'Dove comincia la bella Italia'

È stato donato a Dacia Maraini, scrittrice e direttrice artistica del Festival Teatro sull'acqua svoltosi ad Arona, il libro 'Dove comincia la bella Italia'. Il testo, non in vendita nelle librerie, è stato edito nel 2021 e raccoglie le testimonianze di scrittori e personaggi storici entrati in Italia dall’Ossola o percorrendo le sponde del lago Maggiore.

“Non testi tratti da libri -spiega Cesare De Righetti del Lions Club Verbano Borromeo-, semmai raccolte di testimonianze scritte nelle varie epistole che i personaggi si scambiavano tra loro. Le vie percorse erano l’Ossola, il Lago Maggiore, il Lago d’Orta, la via Napoleonica, le Isole Borromee e le Valli Formazza, Anzasca con riferimenti a Macugnaga. Le testimonianze raccolte sono di Lassels, Casanova, Goethe, Napoleone, Stendhal, Cooper, Andersen, Dumas, Turgenev, Balzac, Dickens, Flaubert, Ruskin, Gautier, Hemingway. A questi si aggiungano gli italiani Manzoni, Rosmini e Fogazzaro”.

“Per il Lions -sottolinea- è stato un onore consegnare alla Maraini questo prezioso volume. Dobbiamo essere grati al lavoro di ricerca svolto da Raffaele Fattalini. Anche il professore, assente per impegni culturali in Trentino, si è detto onorato per il fatto che il libro che ha curato sia stato consegnato ad una scrittrice di pregevoli capacità nel mondo della Cultura e animata da un profondo impegno civile''.


C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore