/ Politica

Politica | 14 settembre 2021, 15:40

“Mentre in Piemonte parte la terza fase vaccinale Icardi strizza l'occhio ad ambienti no vax”

M5s: “Atteggiamento irresponsabile dell'assessore che ha preso parte ad un convegno discutibile ”

“Mentre in Piemonte parte la terza fase vaccinale Icardi strizza l'occhio ad ambienti no vax”

Mentre il Piemonte si appresta ad avviare la terza fase della campagna vaccinale, l'assessore alla Sanità Luigi Icardi partecipa ad un convegno border line dove rimbalzano posizioni molto vicine al popolo No Vax e con relatori ostili alla vaccinazione.

Come se non bastasse Icardi apre la porta alla Invermectina, una cura non riconosciuta da AIFA, EMA ed FDA. Un atteggiamento irresponsabile, specie se proviene da chi governa la sanità del Piemonte. 

Pensiamo che in cima alle priorità dell'assessore alla Sanità vi debba essere la campagna vaccinale, che non ha visto il Piemonte eccellere, e l'abbattimento delle liste d'attesa dopo gli stop forzati a causa della pandemia. Strizzare l'occhio a certi ambienti non è utile a nessuno, anzi contribuisce ad evidenziare la solitudine di un assessore che, unico in Italia, ha preso parte a questa iniziativa discutibile. 

Al contrario servono comportamenti e dichiarazioni che incoraggino i cittadini, che ancora non l'hanno fatto, a vaccinarsi senza paura”. 

Così in un comunicato il gruppo regionale M5S Piemonte.


C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore