/ Sport

Sport | 29 luglio 2021, 13:09

Nuoto sincronizzato: l'avventura di Cavallini e Valenti agli italiani "Junior" di Roma

Emozioni e soddisfazioni per le due “ondine” novaresi, dal 22 al 24 luglio, nella vasca del Foro Italico

Nuoto sincronizzato: l'avventura di Cavallini e Valenti agli italiani "Junior" di Roma

Ultimo impegno stagionale, alle finali del Campionato Italiano Junior di nuoto sincronizzato, per le “ondine” della Libertas Nuoto Novara Ilaria Cavallini e Sara Valenti.

Nella piscina del Foro Italico di Roma Valenti, al suo esordio assoluto in una finale tricolore, con l'esercizio libero “solo” si è piazzata diciottesima tra le Juniores nella categoria riservata alle atlete nate nell'anno 2005 (primo anno). Tanta l'emozione per Sara nell'affrontare per la prima volta una competizione così importante.
Valenti ha poi gareggiato negli esercizi obbligatori così come la compagna di squadra Ilaria Cavallini, giunta a metà classifica nella categoria Ragazze.

Si è conclusa in questo modo, per le atlete del nuoto sincronizzato, una stagione impegnativa che le ha viste competere in manifestazioni prestigiose e  confrontarsi con le migliori squadre d'Italia: "Quest'anno le ragazze hanno raggiunto dei traguardi importanti in un periodo difficile anche per la Società che, nonostante gli imprevisti legati all'emergenza della pandemia, è sempre riuscita a dare continuità agli allenamenti di tutti i propri team agonistici, nuoto compreso, e a supportarli - evidenziano dallo staff tecnico di nuoto sincronizzato della Libertas Nuoto Novara - È stato fondamentale per la crescita personale delle nostre “ondine” il fatto di potersi confrontare con altre squadre forti e di poter vivere una competizione a livello nazionale, tanto più dopo un anno di stop legato al Covid nella stagione 2019-2020. Si è trattato, in definitiva, di un buon inizio per continuare a migliorarsi fin dalla ripresa degli allenamenti a settembre, dopo la pausa estiva".


C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore