/ Sport

Sport | 15 giugno 2021, 18:20

Anche quest’anno la Val Brevettola Skyrace sarà “virtual”

Si potrà correre individualmente dal 1 luglio al 12 settembre registrando la traccia col Gps

Anche quest’anno la Val Brevettola Skyrace sarà “virtual”

La Val Brevettola Skyrace, dal 1° Luglio 2021, tornerà ad essere Virtual. Ora è ufficiale: anche quest'anno la manifestazione non si fermerà, ma si svolgerà in modalità individuale durante un periodo di due mesi e mezzo.

Impossibile fare diversamente

Il rinvio della quinta edizione della Val Brevettola Skyrace al 2022 era stato deciso un mese fa, quando è stato chiaro che non ci sarebbero state le condizioni tali da permettere la realizzazione di un evento che andasse oltre il semplice ambito sportivo. Impossibile, insomma, dare vita a un’iniziativa caratterizzata da una partecipazione e un coinvolgimento impensabile nel contesto dell’attuale pandemia. Così, l’organizzazione ha deciso di dare vita ad una nuova Virtual VBS, in attesa di ripartire a tutto tondo il prossimo anno. “L’obiettivo è quello di proseguire il progetto che parte dal ricordo di Meme e Dado nelle modalità consentite attualmente, continuando a valorizzare il nostro territorio e la nostra comunità” spiegano gli organizzatori.

Qualche news

La principale novità rispetto allo scorso anno sarà questa: chi si iscriverà alla Virtual Val Brevettola Skyrace avrà diritto a registrarsi una settimana prima degli altri alla VBS 2022. Ad inizio 2022 sarà infatti aperta una finestra a cui potrà accedere soltanto chi avrà partecipato a questa Virtual. E, visto che dopo due anni si prospetterà una “corsa al pettorale”, non sarà un vantaggio di poco conto.

Ecco le regole: poche, semplici e immediate.

1) Dal 1° Luglio al 12 Settembre si potrà percorrere il giro della Val Brevettola (sul sito la traccia GPS) registrando la propria prestazione con un dispositivo personale: un orologio sportivo, un cellulare con installata un’App apposita (come Strava).

2) Per poter entrare in classifica bisogna effettuare una vera iscrizione alla gara. Tutti i giorni ci si potrà registrare presso il Bar Miravalle di Cresti (Montescheno). Il costo sarà di 5 euro e comprenderà un piccolo pacco gara, contenente anche il pettorale.

3) La traccia Gps va inviata a valbrevettolarace@gmail.com entro le ore 21 del 15 Settembre (Attenzione: inviare il tempo totale, non il tempo in movimento). Fondamentale sarà inserire il proprio numero di pettorale, in modo da collegarlo alla vostra iscrizione.

4) Al termine della manifestazione, saranno premiati i primi tre classificati delle categorie maschile e femminile.

La spilla che auto-premia

Dopo aver concluso la gara, in piazza a Montescheno, ogni runner troverà una cassetta da cui potrà prendere la propria spilla di “Finisher”. Un piccolo ricordo per chi riuscirà a concludere il proprio “viaggio” su questi sentieri. “Il valore della Val Brevettola, del resto, è proprio la partecipazione: la nostra speranza è quella di dare modo anche quest’anno a chi vorrà di vivere una bella esperienza, con un viaggio personale non solo nella nostra valle, ma soprattutto nella profondità della nostra storia”.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore