/ Politica

Politica | 23 marzo 2021, 20:20

I 5 Stelle chiedono chiarezza sulla visita di Gusmeroli all'ospedale di Borgomanero

Sacco e Disabato: "I selfie pubblicati sui social testimoniano una passerella politica di pessimo gusto"

I 5 Stelle chiedono chiarezza sulla visita di Gusmeroli all'ospedale di Borgomanero

La Giunta regionale e l'assessore alla Sanità Icardi chiariscano per quale motivo l'ASL di Novara ha ritenuto opportuno invitare un parlamentare Gusmeroli (Lega) nei reparti Covid dell'ospedale di Borgomanero (NO). Con quale criterio è stato chiamato proprio quel parlamentare?

I selfie pubblicati sui social testimoniano una passerella politica di pessimo gusto. Il messaggio che passa è che certi reparti sono inaccessibili ai familiari dei degenti ma aperti invece ai politici. La politica, se intende informarsi sulle condizioni in cui versano gli ospedali, ha tutti gli strumenti per farlo a partire dal confronto con gli operatori sanitari e non necessariamente con spot di questo tipo. Noi, ad esempio, questo lavoro lo facciamo tutti i giorni. 

Vorremmo che l'impegno della politica si concentrasse sui problemi concreti, più che alla spettacolarizzazione del dolore. Pensiamo ad esempio alla necessità di accelerare il piano vaccinale, alla gestione degli ospedali al collasso per la terza ondata, all'arruolamento di più personale per fronteggiare la pandemia, alle liste d'attesa infinite. I problemi non mancano. Dalla Regione Piemonte e dalla politica i cittadini si aspettano soluzioni concrete, non selfie autocelebrativi. 


Sean Sacco, Capogruppo regionale M5S Piemonte

Sarah Disabato, Consigliere regionale M5S Piemonte

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore