/ Attualita'

Attualita' | 06 gennaio 2021, 19:34

Un bando rivolto ai Comuni per promuovere la diffusione delle piattaforme abilitanti Spid, pagoPA e App IO

M5S: “Sollecitiamo le amministrazioni locali ad aderire quanto prima dato che c’è tempo solo fino al 15 gennaio”

Un bando rivolto ai Comuni per promuovere la diffusione delle piattaforme abilitanti Spid, pagoPA e App IO

In questi giorni è stato pubblicato un avviso pubblico per l’assegnazione di contributi economici ai Comuni italiani al fine di promuovere la diffusione delle piattaforme abilitanti Spid, pagoPA e dell'App IO.

“Tali contributi -spiegano i consiglieri comunali dei 5 Stelle di Domodossola e Verbania Roberto Campana, Milena Ragazzini, Simona Pedroli- sono a supporto e beneficio dei singoli Comuni, chiamati a mettere in campo le attività necessarie per rendere accessibili i propri servizi attraverso il sistema SPID, portare a completamento il processo di migrazione dei propri servizi di incasso verso la piattaforma pagoPA e rendere fruibili ai cittadini i propri servizi digitali tramite l’App IO”.

“Sono risorse previste nel Fondo per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione, istituito con il Decreto Rilancio e assegnato al Ministro per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, PagoPA S.p.A., in convenzione con il Dipartimento per la Trasformazione digitale e l’Agenzia per l’Italia digitale (AgID)” precisano gli esponenti pentastellati.

“L’On. Davide Crippa ha già inviato ai comuni del VCO e Novara l’informativa a riguardo.

I Movimento 5 Stelle di Verbania e Domodossola -concludono- sollecitano le amministrazioni locali ad aderire quanto prima a questo bando dato che c’è tempo solo fino al 15 gennaio.

Di seguito il link dell'avviso pubblico, rivolto a tutti i Comuni italiani: https://www.pagopa.gov.it/it/pagopa-spa/fondoinnovazione/ la procedura è online.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore