/ Cronaca

Cronaca | 16 novembre 2020, 16:30

Attivo all’Asl di Viale Roma il nuovo hotspot per i tamponi rapidi

L’Assessore Marnati ha visitato la struttura

Attivo all’Asl di Viale Roma il nuovo hotspot per i tamponi rapidi

È attivo da questa mattina, presso la sede dell’Asl di Viale Roma 7 a Novara, , l’hotspot per tamponi rapidi, uno dei 13 punti organizzati sul territorio regionale per l’effettuazione di test antigenici rapidi su prenotazione del medico di base. L’hotspot, cui si accede a piedi, è attivo dalle 9 alle 18 e sarà in grado di eseguire circa 300 test rapidi al giorno, con eventuale conferma, in caso di positività, con test molecolare.

Questa mattina l’hotspot è stato visitato dall’assessore regionale alla ricerca sul Covid , Matteo MarnatiIn provincia di Novara abbiamo un’alta potenzialità per lo screening e la diagnosi – ha commentato l’assessore Marnati – con molti punti già attivi distribuiti su tutta la provincia. Questa è solo una fase di partenza, l’obiettivo è quello di potenziare sempre di più il servizio”.

Prosegue intanto l’attività dell’hotspot drive (cui si accede in auto) nel parcheggio interno dell’Asl (ingresso da viale Verdi) attivo dallo scoro 1° aprile, dove vengono eseguiti circa 200 tamponi al giorno.

In provincia di Novara vengono eseguiti circa 1000 tamponi al giorno (500 molecolari e 500 rapidi) nei vari punti attualmente in funzione: oltre a quello di Novara, si tratta di quelli di Arona, Galliate, Borgomanero.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore