/ Regione

Regione | 23 ottobre 2020, 19:15

Canelli conferma: pronta l’ordinanza di Cirio, si va verso lockdown notturno

"In questo momento è necessaria la collaborazione e la disponibilità da parte di tutto il territorio per organizzarsi in maniera efficace"

Canelli conferma: pronta l’ordinanza di Cirio, si va verso lockdown notturno

 

“Oggi ho sentito il governatore Cirio che mi ha confermato la volontà di firmare una ordinanza per il lockdown notturno dalle 23 alle 5. Potranno uscire solo coloro che hanno comprovate necessità.” Lo ha detto il sindaco di Novara Alessandro Canelli durante una diretta Facebook dedicata alla nuova emergenza Covid.

“Al Governatore Cirio – ha aggiunto- e all’assessore alla Sanità Icardi ho rappresentato l'urgenza non solo per la nostra città ma per tutto il quadrante del Piemonte orientale di dare nel più breve tempo possibile attuazione effettiva alla programmazione già impostata a fine luglio, ovvero rendere disponibili subito più posti letto per pazienti Covid a bassa intensità a partire dall’ospedale Borgosesia, per poi continuare in caso di necessità a Borgomanero e a Vercelli, dove invece sono presenti personale e reparti che possono ospitare anche pazienti più gravi”.

Lo ha detto questa sera il sindaco di Novara Alessandro Canelli durante una diretta video su Facebook. “In questo momento – ha aggiunto Canelli - è necessaria la collaborazione e la disponibilità da parte di tutto il territorio per organizzarsi in maniera efficace. Non prevalgano logiche di interessi particolari, ma si pensi solo ed esclusivamente alle soluzioni più funzionali per proteggere il personale medico e infermieristico edd assistere adeguatamente i pazienti e salvare vite umane” 

 

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore