/ Politica

Politica | 10 ottobre 2020, 19:03

Forza Italia, Seppilli nuovo coordinatore regionale Giovani Piemonte

Zangrillo: "In questi anni ha saputo maturare un'importante esperienza sia amministrativa che politica"

Forza Italia, Seppilli nuovo coordinatore regionale Giovani Piemonte

Ludovico Seppilli è il nuovo coordinatore regionale dei Giovani di Forza Italia in Piemonte. E' stato presentato ai vertici locali del partito dal coordinatore piemontese degli azzurri Paolo Zangrillo e dal coordinatore nazionale dei Giovani Marco Bestetti.

"La scelta è ricaduta su Ludovico Seppilli - spiega Zangrillo - che in questi anni ha saputo maturare un'importante esperienza sia amministrativa che politica, avendo rivestito ruoli sia a livello parlamentare, all'interno della segreteria di un ministro, sia a livello di amministrazioni locali. Questa nomina va nella direzione del rinnovamento da più parti auspicato di Forza Italia per un rilancio capace di premiare le competenze e la lealtà verso i valori e gli ideali azzurri, rifuggendo qualsiasi forma di personalismo autoreferenziale".

"Accolgo con entusiasmo e tanta voglia di lavorare la responsabilità che il mio partito ha scelto di affidarmi", ha commentato Seppilli. "Come Coordinatore Regionale di Forza Italia Giovani sarò in campo ogni giorno per costruire un gruppo di ragazzi e ragazze che sappiano portare Forza Italia e i suoi valori al centro delle nuove generazioni. FI ha bisogno dei suoi migliori giovani per essere protagonista nel centrodestra. Voglio un giovanile che abbia la capacità di creare nuova classe dirigente, che giochi una partita da protagonista nel nostro partito. Lavorando insieme con spirito costruttivo, possiamo farlo. Non ci interessa chi interpreta la politica con la polemica, ma chi ha la capacità di mettere davanti a tutto il giocare per la squadra. Voglio ringraziare il Presidente Nazionale di Forza Italia Giovani Marco Bestetti e il Coordinatore Regionale FI Paolo Zangrillo per la fiducia. Daremo il massimo per essere all'altezza di questa sfida".

Dal corrispondente a Torino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore