/ Cronaca

Cronaca | 08 settembre 2020, 18:14

Maxi operazione antidroga dei carabinieri nel novarese, 6 arresti

Maxi operazione antidroga dei carabinieri nel novarese, 6 arresti

Maxi operazione all’alba di ieri dei Carabinieri della Compagnia di Novara che hanno arrestato sei persone, tra italiani e tre albanesi, responsabili di spaccio di stupefacenti e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. L’operazione ha visto impegnati oltre 40 carabinieri della Compagnia novarese, con i quali hanno collaborato due unità antidroga del Nucleo Cinofili di Volpiano (TO) e dai militari delle Compagnie Carabinieri di Milano Porta Magenta e di Trapani dove sono stati rintracciati due dei destinatari della misura cautelare. I militari hanno dato esecuzione ad una misura cautelare emessa dal l GIP del Tribunale di Novara a conclusione di una indagine iniziata lo scorso anno con osservazioni, controlli, pedinamenti ed intercettazioni telefoniche ed ambientali,  che hanno permesso di ricostruire una intensa attività di spaccio di droga che farebbe capo a  R.E., albanese, classe 1992, presunto narcotrafficante. Durante le indagini è stato anche individuato a Romentino un locale utilizzato come una sorta di fabbrica per confezionare lo stupefacente, utilizzando anche una pressa.

I tre albanesi sono in carcere a Novara; i due italiani, uno di Vibo Valentia ed uno di origini siciliane, rispettivamente di 31 e 27 anni, sono ai domiciliari nelle loro abitazioni di Milano e Novara. Un terzo italiano, 27enne, rintracciato dai carabinieri di Trapani, è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore