/ Cronaca

Cronaca | 11 agosto 2020, 18:19

Ancora senza esito le ricerche del nuotatore disperso nel lago d'Orta

Enrico Faraglia è scomparso ieri, voleva compiere la traversata da Oira a Nonio

Ancora senza esito le ricerche del nuotatore disperso nel lago d'Orta

Sono proseguite per tutta la giornata, senza esito, le ricerche di Enrico Faraglia, il  67enne di Nonio di cui non si hanno più notizia di ieri, dopo una sua nuotata nelle acque del lago d’Orta. A dare l’allarme gli amici, che non lo hanno visto tornare dopo l’annunciata traversata da Oira a Nonio.

I primi soccorsi sono arrivati dai vigili del fuoco di Borgomanero, mentre oggi sono arrivati i sommozzatori dello speciale nucleo di Torino, che con uno speciale rov, un sottomarino a comando remoto capace di rilievi in profondità, hanno scandagliato lo specchio d’acqua compreso tra Pettenasco, Ronco e Nonio.

Faraglia è molto conosciuto a Nonio per la sua attività di parrucchiere insieme alla figlia, per la sua passione per i cani levrieri afgani, con cui ha vinto concorsi in tutta Europa e per la sua splendida voce da tenore nella corale del Paese.

Daniele Piovera

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore