/ Cronaca

Cronaca | 29 luglio 2020, 19:00

Università: Fondazione San Paolo aiuta studenti Upo in difficoltà economiche post covid

Avanzi: “Queste borse di Fondazione San Paolo hanno portato ossigeno inatteso”

Università: Fondazione San Paolo aiuta studenti Upo in difficoltà economiche post covid

Venti studenti dell’Università del Piemonte Orientale che si trovano in particolari condizioni di disagio economico, sono destinatari di altrettante borse di studio promosse dalla Fondazione Intesa Sanpaolo Onlus . Le 20 borse di studio, di 1.500 Euro ciascuna, sono state conferite a 16 studenti italiani e 4 stranieri (extra UE), 15 studentesse e 5 studenti; in particolare ne hanno beneficiato 14 studenti iscritti a corsi di laurea triennale, 4 iscritti a un corso di laurea magistrale a ciclo unico e 2 iscritti a un corso di laurea magistrale.

Il supporto della Fondazione Intesa Sanpaolo è giunto provvidenziale in questo periodo in cui stiamo cercando di arginare gli effetti sociali della pandemia, ma non solo”, commenta il Rettore dell’UPO, prof. Gian Carlo Avanzi. “Nell’anno accademico appena concluso abbiamo sofferto una fortissima riduzione di borse di studio da parte dell’Ente per il Diritto allo Studio Universitario del Piemonte, che di fatto ha penalizzato studentesse e studenti di talento. Queste borse di Fondazione San Paolo hanno portato ossigeno inatteso e permesso a venti giovani di proseguire nel loro disegno di vita”.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore