/ Cronaca

Cronaca | 20 luglio 2020, 15:31

Novara, misure interdittive per tre aziende in odore di ‘ndrangheta

Il provvedimento emanato dal Prefetto

Novara, misure interdittive per tre aziende in odore di ‘ndrangheta

Il prefetto di Novara Pasquale Antonio Gioffrè ha assunto tre misure interdittive antimafia nei confronti di altrettante aziende che sono risultate contigue ad ambienti della ‘ndrangheta: si tratta di tre imprese novaresi che lavorano nel settore dei servizi ambientali.

Le indagini, condotte con il supporto del gruppo interforze che opera presso la Prefettura hanno permesso di ricostruire gli stretti legami parentali esistenti tra i componenti delle compagini aziendali, tutte legate da una ‘regia familiare’ riconducibile ad una persona già condannata in via definitiva a 6 anni per i suoi legami con una famiglia ‘ndranghetista. L'interdittiva antimafia è un provvedimento amministrativo emesso del Prefetto che si pone l'obiettivo di tutelare l'economia da infiltrazioni della criminalità organizzata, ed ha l'effetto di escludere l'imprenditore da contratti con la Pubblica amministrazione.

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore