/ Politica

Politica | 10 luglio 2020, 18:00

A Palazzo Natta nasce Forza Novara e sparisce Forza Italia

Annunciata ufficialmente la creazione del nuovo soggetto politico

A Palazzo Natta nasce Forza Novara e sparisce Forza Italia

A Palazzo Natta, sede della Provincia di Novara nasce il gruppo Forza Novara e scompare Forza Italia: questa mattina i consiglieri Marzia Vicenzi (sindaco di Vicolungo) e Andrea Crivelli (presidente del consiglio comunale di Trecate) hanno annunciato ufficialmente la creazione del nuovo soggetto, già presente in consiglio comunale dove era approdato nel 2016 quando un gruppo di azzurri decise di formare una lista per sostenere la candidatura di Alessandro Canelli a sindaco, contro la scelta del partito di Berlusconi di appoggiare Daniele Andretta e rompere la coalizione di centrodestra.

Una esperienza altamente positiva –spiegano Vicenzi e Crivelli – che vogliamo continuare anche qui creando uno spazio civico, che non ha riferimenti ai partiti, e che può rappresentare un punto di riferimento per tanti amministratori locali e anche per cittadini che pur collocati nel centrodestra non si ritrovano più in contenitori di partito”.

La compagine sarà certamente presente alle prossime elezioni comunali di Novara, “come spalla del centrodestra” ha sottolineato il capogruppo in Comune Valter Mattiuz. E con un rapporto privilegiato con la Lega, come testimonia la presenza alla conferenza stampa del segretario provinciale del Carroccio Marzio Liuni.

Non è mancata qualche scintilla a distanza con i “fratelli separati” di Forza Italia, ed in particolare con Gerry Murante, presidente del consiglio comunale di Novara, che nel 2016 era stato tra gli esponenti di punta di Forza Novara. “Siamo stati io e Mattiuz -ha detto Vicenzi rispondendo a qualche punzecchiatura lanciata nei giorni scorsi da Murante – quattro anni fa a dar vita al progetto e solo in un secondo momento abbiamo chiesto a Murante di sostenerci, cosa che ha fatto con grande impegno. Se poi per ragioni sue in occasione delle ultime elezioni regionali ha scelto di rientrare in Forza Italia, è un problema suo. Stessa cosa per Marcassa, con noi dall’inizio in Forza Novara, ma poi pronto a tornare in Forza Italia venendo nominato commissario provinciale

ECV

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore